(Apple)

Oggi Apple presenta i nuovi iPhone 12

All'atteso evento dovrebbe annunciarne quattro diversi modelli con 5G e un design diverso dagli attuali e più simile a quello dei vecchi iPhone 4

(Apple)

I nuovi iPhone 12 saranno presentati alle 19 (ora italiana) da Apple, nel corso di un evento speciale organizzato nella sede dell’azienda a Cupertino, vicino a San Francisco. La presentazione, che sarà in streaming e senza pubblico per le limitazioni dovute al coronavirus, è piuttosto attesa perché consentirà infine di avere informazioni ufficiali sui nuovi modelli. Apple ha infatti accumulato qualche ritardo rispetto agli altri anni, a causa della pandemia, e ha quindi rinviato di circa un mese il suo tradizionale evento per gli iPhone che solitamente si svolge a settembre.

L’evento di oggi si chiama “Hi, Speed”, letteralmente “ciao, velocità”, ma con un gioco di parole per cui “hi” può anche essere interpretato come “high”, e quindi “alta velocità”. Il titolo fa probabilmente riferimento al fatto che alcuni dei nuovi iPhone 12 saranno compatibili con il 5G, il nuovo standard per navigare online ad alta velocità tramite le reti cellulari di ultima generazione, ancora in fase di sviluppo.

Nonostante i ritardi, da settimane circolano informazioni e indiscrezioni su come sono fatti e che cosa fanno i nuovi iPhone 12. Come da tradizione, Apple non ha né confermato né smentito i dettagli finora diffusi, in attesa di presentare ufficialmente le sue novità questa sera.

Quattro modelli
Secondo i principali siti di tecnologia, Apple presenterà quattro nuovi modelli di iPhone. Avranno un design con spigoli vivi, che ricorderà un poco quello degli iPhone 4 e iPhone 5, e con schermi di diverse dimensioni a seconda del modello. Il più piccolo dovrebbe averne uno da 5,4 pollici, un modello intermedio dovrebbe essere da 6,1 pollici, poi dovrebbero esserci un altro modello da 6,1 pollici, ma con maggiori funzionalità e infine un iPhone 12 di alta fascia da 6,7 pollici.

Nomi
Sono circolate molte informazioni su come dovrebbero essere catalogati e distinti i nuovi iPhone. La maggior parte dei siti concorda su queste ipotesi:
• iPhone 12 Mini (5,4 pollici);
• iPhone 12 (6,1 pollici);
• iPhone 12 Pro (6,1 pollici e con maggiori funzionalità);
• iPhone 12 Pro Max (6,7 pollici).

5G
Apple dovrebbe introdurre il 5G su tutti e quattro i modelli, a differenza di quanto era stato ipotizzato in precedenza sulla possibilità che la funzione fosse disponibile solo sugli iPhone 12 più costosi.

Schermi
I nuovi modelli saranno dotati di schermi OLED, circostanza che sancirebbe il progressivo abbandono degli LCD. Gli schermi OLED consentono di ottenere una migliore resa dei colori, un maggiore contrasto e un minore consumo della batteria, ma sono generalmente più costosi degli LCD ormai impiegati da anni da Apple, nelle loro varianti Retina.

Fotocamera
Gli iPhone 12 Mini e iPhone 12 dovrebbero avere una fotocamera con grandangolo e un’altra con obiettivo ultragrandangolare.

Gli iPhone 12 Pro dovrebbero avere una fotocamera con grandangolo, un obiettivo grandangolare e una terza fotocamera con teleobiettivo per ingrandimenti fino a 4 volte tramite lo zoom.

Gli iPhone 12 Pro Max dovrebbero avere un set di fotocamere simile a quello degli iPhone 12 Pro, ma con la possibilità di utilizzare il teleobiettivo per ingrandimenti fino a 5 volte.

I due modelli più avanzati avranno inoltre un sensore laser (LIDAR), per rilevare la profondità di campo e quella degli oggetti, utile per migliorare gli effetti della realtà aumentata (cioè l’aggiunta di oggetti virtuali in scenari reali inquadrati dallo smartphone). Qualcosa di analogo è disponibile dallo scorso marzo sui nuovi iPad Pro.

Processore
I nuovi iPhone avranno l’ultima evoluzione dei processori sviluppati da Apple per i propri dispositivi mobili. Dovrebbero chiamarsi A14 e avere caratteristiche analoghe a quelli impiegati nei nuovi iPad Air da poco presentati.

Niente caricatore
Come aveva anticipato a settembre nel corso di un altro evento, Apple non fornirà più i caricatori per i propri dispositivi mobili, e quindi anche per gli iPhone. L’azienda ha spiegato che questa soluzione consente di ridurre le dimensioni delle confezioni e l’impatto ambientale delle sue attività. I nuovi iPhone saranno comunque dotati di cavo USB e potranno essere caricati con i caricatori di cui già si dispone, collegandoli a un computer oppure utilizzando i sistemi di ricarica senza fili. Apple venderà comunque un caricatore separatamente, per chi ne avesse ancora bisogno.

Altro
Nel corso dell’evento di oggi, Apple potrebbe anche annunciare un nuovo HomePod, più piccolo ed economico rispetto alla versione venduta finora, che serve per ascoltare la musica e utilizzare Siri come assistente domestico. Il nuovo HomePod Mini dovrebbe costare circa 99 dollari rispetto ai 299 dollari del modello più grande, ma non è ancora chiaro se sarà disponibile in paesi diversi dagli Stati Uniti, compresa l’Italia.

Apple potrebbe anche annunciare qualche novità legata ad Apple TV, il suo dispositivo da collegare al televisore per vedere contenuti in streaming e le proprie foto su iCloud. Sono inoltre circolate notizie circa la possibilità di nuove cuffie senza fili e di un tracker GPS, per non perdere i propri oggetti.