(AP Photo/Darko Vojinovic/Lapresse)

Berlusconi dice che sta «abbastanza bene»

Non ha più febbre e dolori, ha detto dopo che ieri era risultato positivo al coronavirus (anche se secondo il suo medico era asintomatico)

(AP Photo/Darko Vojinovic/Lapresse)

Il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi, che ieri era risultato positivo al coronavirus, ha parlato in collegamento a un congresso del partito a Genova aggiornando sulle sue condizioni:

Non ho più febbre, non ho più dolori, e volevo rassicurarvi: sto abbastanza bene e continuo a lavorare. Parteciperò in tutti i modi possibili anche alla campagna elettorale in corso.

Le parole di Berlusconi hanno generato qualche perplessità perché ieri Alberto Zangrillo, direttore della rianimazione generale dell’ospedale San Raffaele di Milano e suo medico personale, aveva detto che era asintomatico, e che era stato sottoposto al tampone perché rientrava dalla Sardegna. Invece, a quanto dice Berlusconi, ha avuto febbre e dolori.