Chris McGrath/Getty Images
  • Mondo
  • martedì 14 Aprile 2020

La Turchia scarcererà 45mila detenuti a rischio di contagio da coronavirus

Le opposizioni contestano l'esclusione dal provvedimento degli incarcerati per terrorismo, fra cui giornalisti e politici arrestati dopo le repressioni seguite al tentato colpo di stato del 2016

Chris McGrath/Getty Images

Il parlamento turco ha approvato una legge che consentirà il rilascio di decine di migliaia di detenuti per proteggerli dall’infezione da coronavirus. Secondo l’agenzia di stampa turca Anadolu, il disegno di legge permetterà il rilascio temporaneo di circa 45mila detenuti, con l’esclusione di quelli incarcerati con l’accusa di terrorismo.

Il provvedimento è stato approvato da 279 parlamentari, mentre 51 hanno votato contro. Il disegno di legge è stato sostenuto dal partito del presidente turco Recep Tayyip Erdogan, l’AKP (Adalet ve Kalkınma Partisi, Partito per la Giustizia e lo Sviluppo), con l’appoggio degli alleati nazionalisti del MHP.

– Leggi anche: La pandemia è un enorme problema per le altre vaccinazioni

Oltre ai detenuti incarcerati con l’accusa di terrorismo, sono stati esclusi dalla misura anche i detenuti condannati per reati sessuali, di droga e omicidio di primo grado. I partiti di opposizione hanno criticato l’esclusione dal provvedimento dei detenuti per terrorismo, fra cui si trovano infatti anche giornalisti e politici incarcerati durante la repressione del tentativo di colpo di stato del 2016.

Secondo il quotidiano locale Daily Sabah il disegno di legge prevede anche che alle madri detenute con bambini appena nati e con condanne inferiori a tre anni siano concessi gli arresti domiciliari. Il provvedimento comporta anche una riduzione delle pene detentive per i minorenni. Inoltre i condannati a più di 10 anni saranno trasferiti nelle carceri di minima sicurezza previa approvazione del giudice competente, in base ai criteri di buona condotta.

Ieri il ministro della Giustizia Abdulhamit Gul ha dichiarato che ci sono stati 17 casi di coronavirus in cinque carceri e che tre detenuti sono morti a causa del virus. La Turchia ha registrato ad oggi 56.956 casi di coronavirus e 1.198 morti .

– Leggi anche: La scelta tra salvare vite e salvare l’economia