Sorteggi UEFA Europa League - Ottavi
(LaPresse/Spada)
  • Sport
  • venerdì 28 Febbraio 2020

I sorteggi di Europa League con Inter e Roma

Negli ottavi di finale del secondo torneo UEFA l'Inter giocherà contro il Getafe, la Roma contro il Siviglia

Sorteggi UEFA Europa League - Ottavi
(LaPresse/Spada)

I sorteggi degli ottavi di finale di UEFA Europa League 2020 si sono tenuti oggi alle 13 presso la sede svizzera della UEFA a Nyon. Hanno partecipato le sedici squadre che hanno superato i sedicesimi di finale: tra queste c’erano anche le ultime due italiane rimaste, Inter e Roma, sorteggiate con Getafe e Siviglia. Nel turno precedente ci sono state diverse eliminazioni impreviste: per Arsenal, Ajax, Benfica e Porto il torneo è già terminato.

Le partite degli ottavi di finale di Europa League estratte oggi:

Basaksehir – Copenhagen
Olympiakos – Wolverhampton
Rangers Glasgow – Leverkusen
Wolfsburg – Shakhtar
Inter – Getafe
Siviglia – Roma
Francoforte/Salisburgo – Basilea
Manchester United – LASK Linz

Le regole dei sorteggi

Le quindici squadre ancora in corsa sono Basilea, Copenhagen, Getafe, Inter, Istanbul Basaksehir, LASK Linz, Bayer Leverkusen, Manchester United, Olympiakos, Rangers Glasgow, Roma, Siviglia, Shakhtar Donetsk, Wolfsburg e Wolverhampton. Ne manca ancora una, dato che ieri Salisburgo-Francoforte è stata rinviata a questa sera per maltempo. Non erano previste limitazioni o teste di serie: d’ora in avanti tutte le squadre ancora in corsa, anche quelle della stessa nazione, potranno incontrarsi.

Le date degli ottavi

Le partite di andata degli ottavi di finale sono in programma giovedì 12 marzo, quelle di ritorno giovedì 19 dello stesso mese. Come nella fase a gironi e ai sedicesimi, si giocheranno in due orari diversi: alle 18.55 alle 21. Il sorteggio di quarti e semifinali si terrà invece venerdì 20 marzo a Nyon.

Altro sull’Europa League

I club che hanno partecipato alla fase a gironi hanno ricevuto 2,92 milioni di euro come premio dalla UEFA. Per ogni partita del torneo sono previsti dei bonus in base alle prestazioni: 570.000 euro per una vittoria e 190.000 euro per un pareggio. Le qualificate ai sedicesimi di finale hanno ricevuto un premio di mezzo milione di euro; a quelle che giocheranno gli ottavi spettano 1,1 milioni mentre la qualificazione ai quarti ne varrà uno e mezzo. La finale di questa edizione di Europa League si terrà il 27 maggio 2020 alla PGE Arena di Danzica, in Polonia.

La PGE Arena di Danzica (Getty Images)

Leggi anche: Dove vedere i sorteggi di Europa League