• mercoledì 5 febbraio 2020

Chi è Junior Cally, concorrente al festival di Sanremo

È un rapper romano di 28 anni, di cui si è parlato per una polemica sul testo di una sua canzone, accusato di essere violento e sessista

Junior Cally è un rapper romano di 28 anni che stasera si esibirà come concorrente al Festival di Sanremo. Il suo vero nome è Antonio Signore, e ha pubblicato il suo primo singolo nel 2017. Già prima però Junior Cally aveva tentato di fare musica con un altro nome d’arte, Socio: poi lo aveva cambiato e aveva cominciato a esibirsi coprendosi il volto con una maschera, come fanno altri cantanti e dj.

– Potrebbe interessarti: L’inaspettato podcast del Post sul Festival di Sanremocon Matteo Bordone e un pezzo della redazione del Post

Lo stile di Junior Cally è riconducibile alla trap, genere musicale che sta avendo successo in Italia da qualche anno: lo stesso di Sfera Ebbasta, Capo Plaza e della Dark Polo Gang, per dirne altri. Di Junior Cally si era parlato molto due settimane fa per una polemica intorno al testo di una sua canzone, “Strega”, nata dopo un post sul blog del direttore di un’associazione che organizza eventi in ambito ecclesiastico. L’articolo faceva riferimento a un passaggio della canzone in cui Junior Cally dice di aver ucciso una ragazza, e nella discussione che ne era seguita era intervenuto – indovinato – anche l’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini. A Sanremo Junior Cally porta una canzone intitolata “No Grazie”.