(ANSA/US - FESTIVALFILOSOFIA- BARACCHI)

È morto Emanuele Severino

Aveva 90 anni ed era uno dei più noti e rispettati filosofi italiani

(ANSA/US - FESTIVALFILOSOFIA- BARACCHI)

È morto Emanuele Severino, uno dei più noti e rispettati filosofi italiani. Aveva 90 anni. Severino era morto il 17 gennaio ma la notizia è stata diffusa soltanto oggi.

Severino era nato a Brescia e nella sua carriera ha insegnato in diverse università italiane fra cui l’Università Cattolica di Milano – da cui fu allontanato per divergenze filosofiche – l’Università Ca’Foscari di Venezia e l’Università San Raffaele di Milano. Per molti anni ha inoltre collaborato col Corriere della Sera.

Severino è diventato famoso soprattutto per i suoi studi sull’ontologia, la branca della filosofia che studia l’essere in quanto tale: nei suoi scritti citava spesso i filosofi della Grecia antica, molto interessati al tema. Negli ultimi anni della sua carriera aveva scritto libri più divulgativi su vari temi fra cui la politica, il sistema economico capitalistico e la fede cristiana.