Un bozzetto di La famosa invasione degli orsi Lorenzo Mattotti (Courtesy Primalinea Productions)

Una mostra sui disegni di “La famosa invasione degli orsi in Sicilia”

È un film animato diretto e illustrato dal famoso Lorenzo Mattotti, a partire da quelli originali di Dino Buzzati

Un bozzetto di La famosa invasione degli orsi Lorenzo Mattotti (Courtesy Primalinea Productions)

La famosa invasione degli orsi in Sicilia è un romanzo scritto e illustrato dallo scrittore Dino Buzzati, che fu pubblicato a puntate sul Corriere dei Piccoli nel 1945 e poi in un unico volume sempre in quell’anno. Nel 2019 la storia è stata trasformata in un film d’animazione, il primo diretto e disegnato dal famoso illustratore Lorenzo Mattotti; presentato al festival di Cannes nella sezione “Un Certain Regard”, è arrivato al cinema il 7 novembre ed è presente ancora in qualche sala. Il processo creativo del film viene raccontato in una mostra al Laboratorio Formentini per l’Editoria di Milano, dal 3 dicembre al 17 gennaio: raccoglie tavole, bozzetti preparatori dei personaggi e delle scenografie e immagini della produzione del lungometraggio. Mattotti ha rielaborato lo stile di Buzzati mescolandolo con il suo tratto personale particolarmente riconoscibile dall’uso del colore.

La storia, che è una metafora della corruzione degli agi e della ricchezza, racconta di un gruppo di orsi che vive sulle montagne siciliane ma che per sfuggire alla fame e al gelo di un rigido inverno invade il più mite e prospero Granducato di Sicilia, governato dagli umani. Dopo un’invasione, varie battaglie e atti di astuzia e generosità, gli orsi prendono il posto degli umani ma con il tempo finiscono per assumere anche i loro vizi.

Un bozzetto di La famosa invasione degli orsi in Sicilia