Ric Ocasek alla cerimonia per l'introduzione dei Cars nella Rock and Roll Hall of Fame a Cleveland, Ohio, nel 2018 (Mike Coppola/Getty Images For The Rock and Roll Hall of Fame)
  • Cultura
  • lunedì 16 Settembre 2019

È morto Ric Ocasek dei Cars

Aveva 75 anni, la sua band era diventata famosa in tutto il mondo soprattutto con la ballata "Drive"

Ric Ocasek alla cerimonia per l'introduzione dei Cars nella Rock and Roll Hall of Fame a Cleveland, Ohio, nel 2018 (Mike Coppola/Getty Images For The Rock and Roll Hall of Fame)

Ric Ocasek, cantautore famoso come leader e fondatore della band americana dei Cars, è morto domenica nella sua casa di Manhattan: aveva probabilmente 75 anni (ci sono fonti differenti sulla sua età esatta). I Cars erano stati famosissimi negli anni Ottanta – la band si era formata nel 1978 – soprattutto negli Stati Uniti, ma ottenendo grande successo con alcuni singoli tra la new wave e il rock americano anche nel resto del mondo: in particolare quelli contenuti nel disco Heartbeat City, tra cui “Drive” e “Magic”. Alla notorietà di Ocasek aveva contribuito il suo matrimonio con una delle più famose “supermodel” di quel decennio, Paulina Porizkova (da cui si era separato nel 2017). Benjamin Orr, che aveva fondato i Cars assieme a Ocasek, era morto di cancro nel 2000. Dopo essersi sciolta nel 1988, i tre membri sopravvissuti della band avevano fatto di nuovo un disco assieme nel 2011: nel frattempo Ocasek aveva lavorato come produttore ma anche come artista su altre scene, scrivendo e dipingendo.

Tra le altre canzoni famose dei Cars – che avevano avuto grande successo sin dal primo disco nel 1978 ci sono “Since you’re gone”, “Let’s go”, “You might think”.

– Luca Sofri: Heartbeat city