• TV
  • mercoledì 21 agosto 2019

Cosa c’è stasera in tv

Una nuova puntata di SuperQuark e molti film per nostalgici

Stasera in tv ci saranno una nuova puntata di SuperQuark, storico programma condotto da Piero Angela, e tre episodi di Elementary, serie ispirata alle storie di Sherlock Holmes in cui Lucy Liu è il dottor Watson. Tra i film, per nostalgici: Sissi, la giovane imperatrice, I tartassati con Totò e Aldo Fabrizi, È nata una stella con Barbra Streisand, e Il tempo delle mele, quel film francese del 1980. Infine, un film su Julian Assange, fondatore di WikiLeaks, che ad Assange non piacque per niente.

Rai Uno
21.25 – SuperQuark
Una nuova puntata dello storico programma condotto da Piero Angela. Stasera si parlerà, tra le altre cose, della Siberia, delle isole dell’oceano Pacifico e della capacità di adattamento delle antiche popolazioni che le abitano.

Rai Due
21.20 – Elementary
Nuovi episodi della settima stagione della serie ispirata alle storie di Sherlock Holmes e ambientata nella New York contemporanea. È quella in cui Lucy Liu è il dottor Watson.

Rai Tre
21.05 – Sissi, la giovane imperatrice
Film del 1956 diretto da Ernst Marischka con Romy Schneider: è il secondo di una trilogia di film sulla vita dell’imperatrice austriaca Elisabetta di Baviera.

La principessa Sissi che non lo era

Rete 4
21.30 – Sapore di mare II. Un anno dopo
Film italiano del 1983 diretto da Bruno Cortini con Gianni Ansaldi, Massimo Ciavarro e Isabella Ferrari. È il seguito di Sapore di mare uscito lo stesso anno.

Canale 5
21.15 – Rosamunde Pilcher, Va’ dove ti porta il cuore
Film televisivo tratto da uno dei romanzi della scrittrice britannica Rosamunde Pilcher.

È morta la scrittrice Rosamunde Pilcher

Italia Uno
21.20 – Hunger Games
Primo film della trilogia tratta dai romanzi di Suzanne Collins, con Jennifer Lawrence.

La7
21.35 – I tartassati
Film del 1959 con Totò e Aldo Fabrizi. Parla del titolare di un negozio che cerca di corrompere un onestissimo ispettore della Guardia di Finanza. Il regista è Steno, cioè Stefano Vanzina.

TV8
21.35 – Il tempo delle mele
Quel film francese del 1980. Ha per protagonista Sophie Marceau alla sua prima (e più importante) apparizione al cinema: aveva 14 anni. Parla di una ragazza delle scuole superiori e di tutte le “prime cose” che si vivono in quel momento dell’adolescenza: amori, crisi, conflitti con i genitori.

Nove
21.30 – Broken City
Thriller americano del 2013, con Mark Wahlberg, Russell Crowe e Catherine Zeta-Jones. Wahlberg interpreta un poliziotto di New York accusato dell’omicidio dell’uomo che aveva violentato e ucciso un’adolescente, e che era stato rilasciato per un vizio di forma. A Wahlberg viene riconosciuta la legittima difesa grazie all’intervento di Russell Crowe, il sindaco della città, che nasconde le prove della colpevolezza.

Rai4
21.15 – A Good Marriage
Film del 2014 basato sul racconto Un bel matrimonio di Stephen King. Al venticinquesimo anno di matrimonio, una donna scopre che il marito è un serial killer con decine di omicidi alle spalle.

Rai Movie
21.10 – Il quinto potere
Film del 2013 sul rapporto tra Julian Assange, fondatore di WikiLeaks, e il suo collega Daniel Domscheit-Berg, interpretati rispettivamente da Benedict Cumberbatch e Daniel Brühl. La sceneggiatura si basa su due libri. Dopo averlo visto Assange definì il film un’opera «volta a demolire la mia credibilità personale».

Iris
21.10 – È nata una stella
Film del 1976 con Barbra Streisand e Kris Kristofferson. È il secondo remake di È nata una stella del 1937, dopo È nata una stella del 1954. Nel 2018 è uscito un terzo remake con Bradley Cooper e Lady Gaga.

Sky
Sky Cinema Uno
21-15 – Upgrade

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.