Lautaro Martinez, Milan Skriniar e Stefan De Vrij dell'Inter (Emilio Andreoli/Getty Images)
  • domenica 26 Maggio 2019

L’Inter va in Champions League se

In pratica deve fare un risultato migliore del Milan, che gioca contro la Spal

Lautaro Martinez, Milan Skriniar e Stefan De Vrij dell'Inter (Emilio Andreoli/Getty Images)

Stasera si gioca l’ultima giornata di Serie A 2018/2019. Lo scudetto è stato assegnato diverse settimane fa alla Juventus, ma rimangono da spartirsi due posti in Champions League, che si giocano sostanzialmente tre squadre: Inter, Atalanta e Milan (la Roma avrebbe bisogno di un mezzo miracolo per qualificarsi). La classifica attualmente è questa:

1) Juventus 90
2) Napoli 79
3) Atalanta 66
4) Inter 66
————————————
5) Milan 65
6) Roma 63

Per qualificarsi in Champions League, l’Inter dovrà mantenere la sua posizione. Avrà però una partita piuttosto impegnativa, dato che giocherà in casa contro l’Empoli impegnata a non retrocedere e per giunta in gran forma, come si è visto nelle ultime settimane.

Per andare in Champions, l’Inter dovrà vincere, ma le basterà anche pareggiare o perdere se il Milan non dovesse vincere contro la SPAL (già salva) e se la Roma dovesse vincere contro il Parma con meno di quattro gol di scarto. Negli scontri diretti, l’Inter è in vantaggio con il Milan, in parità con la Roma e in svantaggio con l’Atalanta.