Audrey Hepburn © Mark Shaw/mptvimages.com

Coco Chanel, Audrey Hepburn, Jackie Kennedy

E altre "icone di moda", come si dice, fotografate da Mark Shaw e in mostra a Mantova

Coco Chanel © Mark Shaw/mptvimages.com

La stilista Coco Chanel, l’attrice Audrey Hepburn e Jackie Kennedy, moglie di John Fitzgerald Kennedy, sono tra le donne più famose del secolo scorso e tra le prime a essere nominate di solito quando si parla delle cosiddette “icone di moda”: il fotografo americano Mark Shaw le fotografò in varie occasioni tra gli anni Cinquanta e Sessanta e le sue immagini sono ora esposte all’Outlet Village di Mantova per una mostra in collaborazione con la galleria bolognese Ono Arte, che si potrà visitare fino al 14 aprile.

In mostra ci sono 40 immagini di Coco Chanel, Audrey Hepburn, Jackie Kennedy (ma anche Elizabeth Taylor, Brigitte Bardot e Grace Kelly) scattate da Shaw nel corso della sua carriera, raccolte per riflettere sul concetto di icona di moda e sul ruolo della fotografia nel fissarle nel tempo.

Shaw iniziò la sua carriera alla fine degli anni Quaranta a New York, fotografando persone famose per la rivista Harper’s Bazaar e altri giornali di moda, ma è ricordato soprattutto per il lavoro per LIFE, la più importante rivista di fotogiornalismo del tempo, per cui realizzò 27 copertine e decine di servizi, fotografando alcune tra le persone più famose all’epoca. Nel 1959 gli venne commissionato un servizio su Jacqueline Kennedy e il marito, l’allora senatore John F. Kennedy, candidato alle presidenziali statunitensi, diventando loro amico e fotografo non ufficiale. E sempre per LIFE fotografò Coco Chanel nel 1957, per un servizio pubblicato nel giorno del suo 74esimo compleanno, il 19 agosto di quell’anno: Shaw la ritrasse in momenti intimi e personali nella sua abitazione a Parigi, che era anche la sede della sua azienda di moda.

Nato a New York nel 1921, Shaw morì nel 1969 a 47 anni, e la maggior parte delle sue foto rimase inedita per altri 40 anni fino a quando il figlio fondò il suo archivio.