Le foto e i vincitori dei SAG Awards 2019

Sono i premi per il cinema americano assegnati ogni anno da attori e attrici ad altri attori e attrici, quello più importante lo ha vinto "Black Panther"

Luenell, Willam Belli, Lady Gaga, Bobby Campbell e Shangela – SAG Awards, Los Angeles, 27 gennaio (Mike Coppola/Getty Images for Turner)

Domenica sera a Los Angeles sono stati assegnati i SAG Awards, i premi del cinema dati dal sindacato degli attori statunitensi (SAG, Screen Actors Guild) ad altri attori e controfigure. I SAG Awards, quindi, non premiano film, registi, costumi o scenografie, ma solo le migliori interpretazioni di attrici e attori in 16 categorie diverse: sei sono per il cinema, nove per la televisione e poi c’è un premio alla carriera che quest’anno è stato assegnato ad Alan Alda. I SAG Awards, che esistono da 25 anni, sono con il tempo diventati una sorta di anteprima dei premi Oscar, perché lasciano intuire quali siano le preferenze di molti esperti e lavoratori del settore. Quest’anno il premio più importante, quello per il Miglior cast, è andato a Black Panther, mentre i premi per la Miglior attrice e il Miglior attore protagonista sono andati a Glenn Close per The Wife – Vivere nell’ombra e a Rami Malek per Bohemian Rhapsody, il film sulla vita di Freddie Mercury.

Tutti i vincitori

Cinema
Miglior cast: Black Panther
Miglior attore protagonista: Rami Malek, Bohemian Rhapsody
Miglior attrice protagonista: Glenn Close, The Wife – Vivere nell’ombra
Miglior attore non protagonista: Mahershala Ali, Green Book
Miglior attrice non protagonista: Emily Blunt, A Quiet Place
Migliori controfigure: Black Panther

Tv
Miglior cast in una serie tv drammatica: This Is Us
Miglior cast in una serie tv comica: La fantastica signora Maisel
Miglior attore in una serie tv di genere drama: Jason Bateman, Ozark
Miglior attrice in una serie tv di genere drama: Sandra Oh, Killing Eve
Miglior attore in una serie tv di genere comedy: Tony Shalhoub, La fantastica signora Maisel
Miglior attrice in una serie tv di genere comedy: Rachel Brosnahan, La fantastica signora Maisel
Miglior attore in una miniserie o un film per la tv: Darren Criss, L’assassinio di Gianni Versace
Miglior attrice in una miniserie o un film per la tv: Patricia Arquette, Escape at Dannemora
Migliori controfigure: Glow

Premio speciale alla carriera: Alan Alda

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.