Il voto sull’accordo su Brexit si terrà nella terza settimana di gennaio

La prima ministra britannica Theresa May ha fatto sapere ai parlamentari britannici che il dibattito sul voto su Brexit si terrà a partire dalla settimana del 7 gennaio 2019, mentre il voto su Brexit si terrà all’inizio della terza settimana di gennaio. Il parlamento deve ancora approvare l’accordo trovato tra Regno Unito e Unione Europea in vista dell’uscita del paese dall’UE. Il voto previsto per la scorsa settimana era stato rinviato dal governo perché May non aveva trovato la maggioranza necessaria per far passare l’accordo. In seguito May aveva dovuto sostenere un voto di sfiducia interno al suo partito, che però è riuscita a superare.

Il Partito Laburista e alcuni deputati conservatori chiedono che il voto sull’accordo si tenga prima di quanto deciso dalla prima ministra, cosicché nel caso in cui l’accordo venga rifiutato si possano considerare con più tempo le alternative (ufficialmente, Brexit dovrebbe scattare il 29 marzo). I laburisti vorrebbero tenere il voto prima di Natale, anche se non è molto chiaro come abbiano intenzione di convincere il governo a farlo.

(AP Photo/Alastair Grant)