(TIZIANA FABI/AFP/Getty Images)
  • Sport
  • domenica 9 settembre 2018

Andrea Dovizioso ha vinto il Gran Premio di Misano di MotoGP

È la sua terza vittoria in questo Mondiale; è arrivato davanti a Marc Marquez

(TIZIANA FABI/AFP/Getty Images)

Andrea Dovizioso, pilota italiano della Ducati, ha vinto il Gran Premio di MotoGP di San Marino e della riviera adriatica, che si corre sul circuito di Misano Adriatico, in provincia di Rimini, ed è intitolato a Marco Simoncelli. Dovizioso era partito dalla quarta posizione, è riuscito a arrivare al secondo posto già nel primo giro e poi – dopo aver superato Jorge Lorenzo, partito in pole position – ha allungato su tutti gli avversari. Per Dovizioso è la terza vittoria in questo Mondiale. Marc Marquez è arrivato secondo ed è sempre primo nel Mondiale, con 67 punti di vantaggio su Dovizioso e 70 su Valentino Rossi, che è arrivato settimo. Jorge Lorenzo è invece caduto al penultimo giro.

Le prime posizione del Gran Premio (l’ordine di arrivo completo è qui):

1) Andrea Dovizioso (Ducati)
2) Marc Marquez (Honda)
3) Cal Crutchlow (Honda)
4) Alex Rins (Suzuki)
5) Maverick Vinales (Yamaha)
6) Dani Pedrosa (Honda)
7) Valentino Rossi (Yamaha)
8) Andrea Iannone (Suzuki)

Il Gran Premio di Misano, come lo chiamano tutti, è il tredicesimo del Mondiale. Si è corso una settimana dopo quello di Silverstone, annullato per la troppa pioggia e le conseguenti condizioni dell’asfalto. Il prossimo Gran Premio si correrà il 23 settembre ad Aragón, in Spagna.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.