Libri che si leggono come Storie su Instagram

È un progetto della New York Public Library, che pubblicherà tre classici in un nuovo formato digitale

La New York Public Library, la più importante biblioteca pubblica di New York, ha lanciato un nuovo progetto su Instagram che si serve delle Storie per promuovere la lettura dei classici. Si chiama Insta Novels e pubblica, in più parti, una Storia composta dalle pagine digitalizzate di romanzi e racconti, illustrati appositamente per l’occasione. Basta mantenere un dito sulla schermata finché non si è terminato di leggere la pagina, mentre per sfogliarle si può attendere il tempo standard previsto dalla Storia o premere sul lato destro dello schermo – o sinistro per tornare indietro – come si fa normalmente per le Storie.

La prima opera digitalizzata in questo modo è Alice nel Paese delle Meraviglie, illustrata dal disegnatore Magoz (@magoz).

Nei prossimi mesi usciranno La carta da parati gialla (The Yellow Wallpaper), un racconto breve autobiografico scritto nel 1890 dalla statunitense Charlotte Perkins Gilman e illustrato da Buck (@buck_design), e La Metamorfosi di Franz Kafka con i disegni di César Pelizer (@cesarpelizer).

Il progetto è stato realizzato insieme all’agenzia Mother in New York e prevede di pubblicare in futuro altri testi in formato Storia. Le tre Insta Novels saranno disponibili anche su SimplyE, la app di lettura gratuita della New York Public Library, sull’App Store e su Google Play.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.