• Mondo
  • mercoledì 11 luglio 2018

Il primo video dei ragazzini thailandesi salvati dalla grotta

È stato girato nell'ospedale di Chiang Rai, dove sono ancora isolati dal resto del mondo per evitare rischi per la loro salute

Il governo thailandese ha diffuso il primo video che mostra i ragazzini salvati dalla grotta di Tham Luan, dove erano rimasti bloccati per più di due settimane. Il video è stato girato nell’ospedale di Chiang Rai, dove tutti e 12 i ragazzini e il loro allenatore rimarranno ricoverati per circa una settimana. Al momento si trovano in uno speciale reparto dell’ospedale, dove possono vedere i loro genitori attraverso una parete di vetro: è una precauzione adottata in attesa che vengano fatti loro tutti gli esami necessari per escludere che ci siano infezioni o problemi di altro genere.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.