Come è ricominciata “Westworld”

12 cose sul primo episodio della stagione appena iniziata: ci sono già teorie, curiosità, tigri, lupi e tante domande senza risposta

Da qualche giorno è online su Sky Atlantic il primo episodio della seconda stagione di Westworld, in versione originale sottotitolata. La versione doppiata sarà invece trasmessa il 30 aprile alle 21.15. Come ben sa chi ha guardato la prima stagione, Westworld è una serie complicata, profonda, piena di riferimenti e indizi che permettono di anticipare alcune cose della trama. Come ci era capitato di fare durante e dopo la prima stagione, abbiamo quindi messo in ordine un po’ di spiegazioni, curiosità e teorie (alcune forse un po’ strampalate, ma chissà) bcasate su quanto visto nel primo episodio della seconda stagione di Westworld, intitolato “Journey into Night”, come la nuova linea narrativa ideata da Robert Ford durante la prima stagione.

Intanto, dovessero servire, due alternative per ripassare: un riassunto di tutte le cose da sapere, o un montaggio delle cose essenziali della prima stagione, per ripassare tutto in un’ora e mezza.

Ah, da qui in poi:  SPOILER.

“Journey into Night”

Senza ripetere tutto quello che succede in un episodio che, se siete qui, avete visto da poco: anche in questo primo episodio ci sono almeno due diverse linee temporali. Alcune cose succedono subito dopo la rivolta guidata da Dolores e la strage con cui era finita la prima stagione; altre succedono circa due settimane dopo. È invece impossibile sapere quando e dove Arnold (o Bernard, chissà) parla con Dolores, nelle scene all’inizio dell’episodio.

“Journey into Night” è un episodio con molte coppie: Bernard e Charlotte; Maeve e Lee Sizemore; Dolores e Teddy; l’Uomo in nero e la versione-androide del giovane Ford. Bernard, che sa di essere un androide ma deve fingere di non esserlo perché ha capito che aria tira, è con Charlotte, che sembra avere piani piuttosto loschi e conosce un laboratorio segreto con inquietanti androidi tutti bianchi. Maeve è sempre fuori da Westworld e salva la vita a Sizemore in cambio del suo aiuto. Sono una coppia divertente, quella con le frasi migliori. Come ha scritto il New York Times, «Maeve sembra apprezzare la prevedibile assenza di coraggio e nobiltà d’animo di Sizemore. Quando lui cerca di tradirla, lei non è né sorpresa né arrabbiata. Come per uno scorpione, è nella sua natura». Dolores e Teddy, invece: quando erano solo androidi era lui che salvava, guidava e faceva promesse a lei. Ora che sono qualcosa di più (soprattutto Dolores) è lei che dice di sapere tantissime cose, anche sul futuro, e che fa promesse a lui. Per un breve momento si vede anche Ford: indubbiamente umano e indubbiamente morto.

Nell’episodio si vede anche che quella che dovrebbe essere una valle del West è diventata un lago pieno di androidi morti che Bernard dice, in modo un po’ criptico, di aver ucciso.

I nuovi titoli di testa, per cominciare

C’è sempre la musica di Ramin Djawadi ed è simile anche l’idea di base. Ma cambia quello che si vede: al posto dei cavalli c’è un altro animale, non ci sono più cowboy e ci sono immagini che sembrano essere chiari riferimenti a Maeve (la madre con il bambino) e Dolores (i capelli).

Nella prima stagione erano così:

Il progetto segreto di Delos

Partiamo subito col pezzo forte. Cosa diavolo ha in mente Charlotte Hale, uno dei direttori esecutivi di Delos, la società che gestisce Westworld? Cosa succede in quel laboratorio segreto in cui Charlotte porta Bernard?

Charlotte vuole trovare Abernathy (il padre di Dolores) perché in lui ci sono informazioni importantissime per Delos, ma non si sa con precisione che informazioni siano. La teoria più diffusa – elaborata dagli utenti di Reddit e supportata da alcune frasi nelle “Condizioni di uso del sito di Delos” (certo che esistono) – ritiene che Delos usi gli androidi per registrare stupri, violenze, omicidi, perversioni e attività varie degli umani che visitano il parco, così da poterli eventualmente ricattare. C’è anche una versione più elaborata secondo la quale, prelevando dagli androidi il DNA degli umani che con loro interagiscono (spesso facendo sesso), Delos voglia clonare gli umani o farne degli androidi: un po’ come Ford fece creando Bernard dopo la morte di Arnold.

In una scena della prima stagione Charlotte diceva – chiacchierando sul terrazzo di Delos insieme a Lee Sizemore – che Delos aveva piani molto più grandi del parco. Quando, nel primo episodio della seconda stagione lei chiede aiuto dal laboratorio, le rispondono che la salveranno solo nel caso in cui dovesse riuscire a recuperare Abernathy, che è in pratica un androide/hard-disc contenente informazioni importantissime.

Domanda senza risposta: l’istinto paterno di Abernathy verso Dolores è solo parte di un codice o ha a che fare con qualcosa che va oltre, visto che sia Dolores e Abernathy sembrano essere così importanti?

Westworld è in Cina?

Nella prima stagione c’erano stati diversi elementi che sembravano confermare l’ipotesi secondo la quale il parco Westworld si trovasse su un’isola. Dopo “Journey into Night” ci sono diverse conferme del fatto che sia effettivamente su un’isola, e un paio di cose che fanno pensare che quell’isola sia un’isola artificiale al largo della Cina. Strand, il capo della sicurezza arrivato sulla spiaggia dopo la strage, parla espressamente di un’isola, e ne parla con un militare cinese. A questo va aggiunto il fatto che nella prima stagione c’erano un paio di casi in cui si sentiva parlare mandarino e un utente che – nei sottotitoli finlandesi di un episodio (tutto vero) – aveva letto delle coordinate. Cercandole aveva identificato un’isola artificiale in costruzione al largo della Cina (tutto vero).

La tigre

È ormai certo che Westworld non sia l’unico parco di Delos. Dovrebbero essere almeno sei e di almeno un altro si conosce il nome: Shogun World, basato sul Giappone del periodo Edo. Ma nel Giappone del Diciassettesimo secolo non c’erano tigri del bengala, e nell’episodio se ne vede una. Qualcuno su Reddit ha trovato indizi che fanno pensare a un parco Rajworld, a tema India. Nel caso, è da lì che la tigre sarebbe arrivata. E se può farlo una tigre, perché non dovrebbero poterlo fare Dolores, Maeve o l’Uomo in nero?

E il lupo

Sono passati 500 giorni, è facile essersene dimenticati. Ma nella prima stagione nei due episodi in cui venivano mostrate stragi fatte all’interno di Westworld, si vedeva un lupo bianco passeggiare tra i cadaveri. Quel lupo si è rivisto nel primo episodio della seconda stagione. Qualcuno, visto che sia Westworld che Game of Thrones sono di HBO, ha tirato in ballo i metalupi. Ma contatela come una curiosità, non come una teoria sul fatto che tutto l’universo di Game of Thrones sia solo un parco di Delos (tra l’altro c’è chi ha notato molti tratti comuni tra Dolores e Daenerys Targaryen).

Gli androidi bianchi

Quelli senza faccia, pelle e – probabilmente – senza volontà. Jonathan Nolan, creatore della serie, disse in un’intervista a Entertainment Weekly che quegli androidi «hanno a che fare con il fatto che il progetto segreto di Delos sia ben visibile in mezzo al parco». Altra domanda: perché non si rendono conto che Bernard è un androide? O se ne rendono conto e fanno finta di niente?

Dolores, Bernard, il cognome di Teddy, gli androidi annegati

Non ci sono teorie davvero consistenti sul perché ci siano tutti quegli androidi in mezzo al lago. Qualcuno sostiene che sia stata Dolores a ucciderli, o farli finire lì, per usarli come diversivo per distrarre Delos. Bernard sostiene – senza dare ulteriori spiegazioni – di essere il responsabile della loro morte. Qualcuno dice di aver riconosciuto, tra gli androidi nel lago, Teddy. Qualcuno ha fatto notare che il cognome di Teddy è Flood (“alluvione” o “allagamento”). Non è comunque chiaro quando sia ambientata questa scena.

L’Uomo in nero

Ora possiamo dircelo pacificamente: è William da vecchio. In una scena lo vediamo insanguinato e felice come una Pasqua perché finalmente il parco è come l’avrebbe sempre voluto. Ma la scena importante è quella in cui la versione-androide del giovane Ford gli dice che deve trovare una porta, che ora è finito il gioco di Arnold ed è iniziato quello che Ford ha pensato proprio per lui. Poi siccome Westworld è Westworld e l’Uomo in nero è l’Uomo in nero, spara in faccia al bambino-androide.

Questa porta tornerà. Nolan ha detto in un’intervista: «Pensiamo alle nostre stagioni come cose a sé, al punto che abbiamo dato un nome a una stagione. La prima si chiamava “Il labirinto”; questa si chiama “La porta”. Ve la buttiamo lì, nel dubbio: un possibile anagramma di Dolores Abernathy è “The doors near lab Y”.

Ford è morto

Quel cadavere è lui: gli androidi non si decompongono. Non era un androide con le sembianze di Ford: era proprio Ford. Ma come disse Ford durante la prima stagione, i grandi musicisti non muoiono, diventano musica. Anche lui un po’ di tracce di sé le avrà lasciate in giro per il parco.

Stubbs è risaltato fuori

È il capo della sicurezza di Westworld. Nella prima stagione era vittima di un’imboscata da parte della tribù di indigeni del parco (quelli che sembrano serbare qualche segreto depositato da Arnold o Ford), nella seconda ricompare come se niente fosse. Tocca tenere d’occhio quel che farà o dirà.

La teoria dei Bernard multipli

Per ultima, perché pare molto complicata persino per Westworld. Esquire l’ha esposta così, basandosi – al solito – su teorie espresse su Reddit:

Bernard è un androide che pensava di essere un umano che disegnava cervelli degli androidi, ma era in realtà una ricreazione in forma di androide di un umano che inventava androidi che somigliavano agli umani. Pensare che possa avere dei cloni non è così assurdo.

La teoria dice – supportata da una foto, che arriva da uno dei trailer – che in giro per il parco potrebbero esserci diversi Bernard, non solo lo stesso Bernard in tempi diversi. Chissà. Comunque Bernard va di certo tenuto d’occhio: perché è stato vicinissimo a Ford, perché è un androide che conosce benissimo sia androidi che umani, perché ha avuto modo di interagire spesso con Abernathy e Dolores, e perché è l’unico, oltre a Charlotte, ad aver visto il laboratorio segreto.

Mostra commenti ( )