Le foto che hanno vinto i Sony World Photography Awards

Immagini bellissime da uno dei più famosi concorsi annuali di fotografia al mondo

(© Alys Tomlinson, Regno Unito, Photographer of the Year, Professionisti, Discovery, 2018 Sony World Photography Awards)

Sono stati annunciati i vincitori dei Sony World Photography Awards, che dal 2007 sono uno dei più importanti concorsi annuali di fotografia al mondo. Alys Tomlinson è stata premiata come miglior fotografo dell’anno tra i professionisti, con la sua serie Ex-voto, nella quale raccoglie foto scattate in luoghi di pellegrinaggio, a Lourdes (Francia), Ballyvourney (Irlanda) e Grabarka (Polonia). Veselin Atanasov, dalla Bulgaria, ha vinto invece il corrispettivo premio nella categoria Open, con la foto Early autumn (Inizio autunno), che ritrae il parco nazionale di Balkan.

Il concorso è diviso in quattro competizioni diverse: una per fotografi professionisti (che a sua volta ha dieci categorie); una “Open” per fotografi dilettanti e appassionati di fotografia (anche questa divisa in dieci categorie, i vincitori erano già stati annunciati a marzo); “Youth” per ragazzi e ragazze dai 12 ai 19 anni (ha vinto la statunitense Meghan Johnson, che ha 16 anni); e infine la categoria Student Focus, aperta agli studenti di fotografia di tutto il mondo (vinta dal canadese Samuel Bolduc, 20 anni). Da oggi i lavori dei vincitori e dei finalisti saranno esposti alla Somerset House di Londra fino al 6 maggio.

Tra i vincitori ci sono anche tre italiani: Gianmaria Gava, Luca Locatelli e Roselena Ramistella 
sono arrivati al primo posto rispettivamente nelle categorie Architettura, Paesaggi e Wildlife.

I vincitori dei Sony World Photography Awards 2017 sono stati annunciati ieri dalla World Photography Organization – una importante e stimata organizzazione internazionale di fotografia – e scelti da una giuria di esperti internazionali della World Photographic Academy, che li ha selezionati tra quasi 320mila immagini provenienti da 200 paesi diversi.

Mostra commenti ( )