Instagram ora dice ai vostri amici quando avete usato l’app per l’ultima volta

È una funzione simile a quella che già c'è su Facebook e WhatsApp, ma può essere disattivata

Instagram, la popolare app per condividere foto e video, ha aggiunto una nuova funzione che permette alle persone che seguite di vedere quand’è l’ultima volta che avete usato l’app. La nuova funzione – che si chiama “Mostra lo stato di attività” – è visibile nella sezione dei messaggi diretti, dove, sotto al nome di ogni contatto, è indicato da quanto tempo quella persona non è più attiva su Instagram.

La nuova funzione – che è molto simile a quella da tempo disponibile su Messenger e WhatsApp, le due più popolari app di messaggistica che come Instagram sono di proprietà di Facebook – è stata attivata su Instagram per tutti gli utenti a partire da oggi, ma può essere disattivata. È importante comunque capire che su Instagram lo “stato di attività” di un utente è visibile solo alle persone che quell’utente segue e con cui ha scambiato messaggi diretti. Quindi: voi vedete l’ultima volta in cui sono state online le persone che vi seguono e con cui avete messaggiato, ma non potete sapere quando è stato online un utente che non vi segue.

Per disattivare la nuova funzione di Instagram bisogna andare sulla pagina dell’app dedicata al proprio profilo (quindi quella che nel menù dell’app è indicata con il simbolo di un omino), poi aprire il menù delle impostazioni (toccando i tre pallini in alto a destra su Android o il simbolo del sole su iPhone) e bisogna poi scorrere in basso fino a che non si trova la voce “Mostra lo stato di attività”: spostando l’interruttore da destra a sinistra si interrompe la condivisione dello “stato di attività” e si perde anche la possibilità di vedere gli stati di attività dei propri amici.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.