L'estrazione delle Nazionali nei sorteggi di Mosca (KIRILL KUDRYAVTSEV/AFP/Getty Images)

I gironi dei Mondiali 2018

Il sorteggio si è tenuto lo scorso primo dicembre a Mosca: i gironi sono otto da quattro squadre ciascuno

L'estrazione delle Nazionali nei sorteggi di Mosca (KIRILL KUDRYAVTSEV/AFP/Getty Images)

I sorteggi dei gironi dei Mondiali di calcio del 2018 si sono tenuti venerdì 1 dicembre nel Palazzo di Stato del Cremlino, a Mosca. Sono stati l’ultimo atto in preparazione dei Mondiali 2018, perché con la composizione dei gironi sono stati organizzati anche i calendari e sono state stabilite le città ospitanti. Al sorteggio non era presente l’Italia, come ormai ben sapete, ma in Russia si rivedranno tuttavia paesi che a un Mondiale non si vedevano da molto tempo come l’Egitto, la cui ultima partecipazione risale a 27 anni fa, il Marocco vent’anni dopo l’ultima qualificazione e il Perù dopo 35 anni. Ci saranno anche due Nazionali esordienti, l’Islanda, che è anche il paese più piccolo ad aver mai ottenuto la qualificazione, e Panama, che è poco più grande.

I gironi dei Mondiali 2018:

Gruppo A

– 🇷🇺 Russia
– 🇺🇾 Uruguay
– 🇾🇪 Egitto
– 🇸🇦 Arabia Saudita

Gruppo B

– 🇵🇹 Portogallo
– 🇪🇸 Spagna
– 🇮🇷 Iran
– 🇲🇦 Marocco

Gruppo C

– 🇫🇷 Francia
– 🇵🇪 Perù
– 🇩🇰 Danimarca
🇦🇺 Australia

Gruppo D

– 🇦🇷 Argentina
– 🇭🇷 Croazia
– 🇮🇸 Islanda
– 🇳🇬 Nigeria

Gruppo E

– 🇧🇷 Brasile
– 🇨🇭 Svizzera
– 🇨🇷 Costa Rica
– 🇷🇸 Serbia

Gruppo F

– 🇩🇪 Germania
– 🇲🇽 Messico
– 🇸🇪 Svezia
– 🇰🇷 Corea del Sud

Gruppo G

– 🇧🇪 Belgio
– 🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 Inghilterra
– 🇹🇳 Tunisia
– 🇵🇦 Panama

Gruppo H

– 🇵🇱 Polonia
– 🇨🇴 Colombia
– 🇸🇳 Senegal
– 🇯🇵 Giappone

Le Nazionali partecipanti sono 32. Per il sorteggio sono state suddivise in quattro fasce in base alla loro posizione nel Ranking FIFA aggiornato allo scorso ottobre. La Russia, in quanto paese ospitante, era in prima fascia insieme alle altre sette Nazionali con il ranking più alto, che sono Germania, Brasile, Portogallo, Argentina, Belgio, Polonia e Francia. Ogni girone è composto da una squadra per ciascuna fascia.

1ª fascia

🇷🇺 Russia (paese ospitante)
🇩🇪 Germania (campione in carica)
🇧🇷 Brasile
🇵🇹 Portogallo
🇦🇷 Argentina
🇧🇪 Belgio
🇵🇱 Polonia
🇫🇷 Francia

2ª fascia

🇪🇸 Spagna
🇵🇪 Perù
🇨🇭 Svizzera
🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 Inghilterra
🇨🇴 Colombia
🇲🇽 Messico
🇺🇾 Uruguay
🇭🇷 Croazia

3ª fascia

🇩🇰 Danimarca
🇮🇸 Islanda
🇨🇷 Costa Rica
🇸🇪 Svezia
🇹🇳 Tunisia
🇾🇪 Egitto
🇸🇳 Senegal
🇮🇷 Iran

4ª fascia

🇷🇸 Serbia
🇳🇬 Nigeria
🇦🇺 Australia
🇯🇵 Giappone
🇲🇦 Marocco
🇵🇦 Panama
🇰🇷 Corea del Sud
🇸🇦 Arabia Saudita

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.