Londra, 16 ottobre 2017 (REUTERS/Tom Jacobs)
  • Mondo
  • lunedì 16 ottobre 2017

Le foto della tempesta di sabbia a Londra

Causata dall'uragano Ophelia, che ha trasportato polvere dal deserto del Sahara e detriti dagli incendi in Spagna e Portogallo, colorando tutto di rosso

Londra, 16 ottobre 2017 (REUTERS/Tom Jacobs)

Da questa sera Instagram, Facebook e le agenzie fotografiche sono piene di immagini quasi apocalittiche provenienti da Londra, con un cielo rossastro che la fa assomigliare, come anche queste altre immagini, a una scena di Blade Runner 2049. Il cielo rosso e polveroso è causato dall’avvicinarsi dell’uragano Ophelia, che ha portato con sé una tempesta di sabbia proveniente dal deserto del Sahara e dall’Europa meridionale.

Il meteorologo di BBC Simon King ha spiegato che l’uragano Ophelia si è formato nelle Azzorre e lungo la strada verso nord ha risucchiato prima l’aria calda dal Sahara poi il fumo e i detriti dei recenti incendi in Spagna e Portogallo.

L’uragano Ophelia ha causato danni soprattutto in Irlanda, dove ha provocato la morte di tre persone: una donna di cinquant’anni e due uomini.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.