(FRANCK FIFE/AFP/Getty Images)
  • Sport
  • sabato 26 Agosto 2017

Chi è Ousmane Dembélé, in un video

Ieri è diventato il secondo giocatore più costoso della storia: è stato comprato dal Barcellona, dove dovrà sostituire Neymar

(FRANCK FIFE/AFP/Getty Images)

Ousmane Dembélé è un attaccante francese di 20 anni ed è diventato il secondo acquisto più costoso nella storia del calcio: ieri è stato comprato dal Barcellona per 105 milioni di euro – che potranno salire a 147 con alcuni bonus – dal Borussia Dortmund, dove giocava da appena un anno. Dembélé è stato comprato per sostituire Neymar, passato poche settimane fa al Paris Saint-Germain per 222 milioni di euro: occupa una posizione simile in campo e avrà anche la sua maglia, la numero 11.

Ma Dembélé non è ancora noto a livello mondiale come Neymar: fino a poco più di un anno fa giocava nel Rennes, una squadra della Serie A francese dove aveva trascorso le giovanili. Nel maggio 2016 era passato al Borussia Dortmund, con cui nella scorsa stagione si era messo parecchio in mostra segnando anche 10 gol: oggi è considerato uno dei calciatori più promettenti al mondo (al pari del suo connazionale Kylian Mbappé, che gioca più o meno nel suo stesso ruolo e ha un anno in meno).

Dembélé è descritto come un attaccante esterno rapidissimo e molto tecnico: può giocare indifferentemente a destra e a sinistra – è bravo sia col piede destro sia col mancino – è abilissimo nel dribbling e ha anche un ottimo tiro. Tutte queste qualità sono ben visibili nel gol che ha segnato in un’amichevole contro il Manchester United l’estate scorsa: dopo aver preso palla sulla trequarti ha evitato un difensore avversario con un controllo e un dribbling di sinistro, poi si è allungato la palla e ha tirato di destro, segnando. Il portiere del Manchester United non ha neanche provato a buttarsi: dato che Dembélé avrebbe potuto tirare sia di destro sia di sinistro, non poteva spostarsi né da una parte né dall’altra ed è semplicemente rimasto al centro della porta, immobile.