SCARPIELLO/GUATELLI/ANSA
  • TV
  • martedì 27 giugno 2017

È morto Paolo Limiti

Autore di testi musicali e famoso conduttore televisivo, era malato da un anno ed è morto a Milano

SCARPIELLO/GUATELLI/ANSA

Paolo Limiti, che era malato dall’estate scorsa, è morto oggi a 77 anni a Milano. Limiti è stato autore di testi musicali e conduttore televisivo. Iniziò a collaborare con la Rai nel 1968, lavorando con Luciano Rispoli, poi lavorò con Mina scrivendo i testi di “Bugiardo e incosciente”, “La voce del silenzio”,”Ballata d’autunno”, “Sacumdì Sacumdà”, “Eccomi” ed “Un’ombra”. In seguito lavorò con molti personaggi televisivi e scrisse canzoni per Ornella Vanoni, Peppino Di Capri, Loretta Goggi, Fred Bongusto, Mia Martini, Iva Zanicchi, Al Bano e Romina Power e negli anni Novanta condusse per diverse stagioni la trasmissione “Ci vediamo in tv” sulla Rai. Era considerato molto esperto di storia della musica e della televisione italiana ed è stato sposato con Justine Mattera per due anni.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.