• Mondo
  • mercoledì 21 giugno 2017

Il video dell’uccisione di Philando Castile

È stato diffuso al termine del processo al poliziotto accusato dell'omicidio del 32enne afroamericano, che era stato fermato per un fanale rotto

Il Minnesota Bureau of Criminal Apprehension, un’agenzia di polizia dello stato del Minnesota, ha diffuso il video dell’uccisione del 32enne afroamericano Philando Castile da parte di un agente di polizia, avvenuta dopo un normale controllo lo scorso luglio. L’omicidio era stato molto discusso perché, oltre a essere l’ennesimo caso di un afroamericano non ostile ucciso senza motivo dalla polizia, era stato trasmesso in diretta su Facebook dalla fidanzata di Castile, Lavish Reynolds, che aveva ripreso la sua morte con lo smartphone. Il nuovo video è stato diffuso oggi, al termine del processo al Jeronimo Yanez, l’agente di polizia accusato di omicidio per la morte di Castile, che è stato assolto: è stato registrato dalla telecamera sul cruscotto dell’auto di Yanez e mostra tutta la sequenza di eventi che ha portato Yanez a sparare contro Castile, che era in auto con la sua fidanzata ed era stato fermato per un faro non funzionante. Nel momento dell’omicidio a bordo dell’auto c’era anche la figlia di Raynolds, che si vede uscire dai sedili posteriori poco dopo gli spari.

Attenzione: il video contiene immagini forti

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.