Salman Abedi, l'attentatore di Manchester (AP)
  • postit
  • mercoledì 31 Maggio 2017

Secondo la polizia britannica Salman Abedi ha comprato da solo i materiali per fabbricare la bomba dell’attentato di Manchester

Salman Abedi, l'attentatore di Manchester (AP)

La polizia britannica ha detto che Salman Abedi, l’uomo che ha commesso l’attentato di Manchester del 22 maggio, ha acquistato da solo la maggior parte dei componenti della bomba che ha fatto esplodere alla Manchester Arena. Il capo di un’unità antiterrorismo della polizia, Russ Jackson, ha detto che guardando vari filmati di sorveglianza e analizzando i tabulati telefonici di Abedi è emerso che nei quattro giorni prima dell’attentato l’uomo è stato quasi sempre da solo. Queste dichiarazioni però non significano che Abedi non abbia agito con la complicità di altre persone: finora la polizia ha parlato della presenza di un’ampia rete di persone radicalizzate attorno a lui. Il 30 maggio tre delle 16 persone arrestate in relazione all’attentato nei giorni scorsi sono state rilasciate, ma undici sono ancora in custodia. Ora una delle cose su cui la polizia sta indagando con più attenzione è dove sia finita una valigia blu con cui Abedi è stato filmato nei giorni precedenti l’attentato.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.