• Sport
  • lunedì 29 Maggio 2017

L’Italia intorno al Giro d’Italia

Le foto dei posti più belli attraversati dal centesimo Giro, che l'ha risalita dalle isole fino a Milano

Il centesimo Giro d’Italia è finito ieri. Il più veloce di tutti – l’olandese Tom Dumoulin – ci ha messo poco più di 90 ore a percorrere oltre 3.600 chilometri, divisi in 21 tappe: la prima con partenza dalla Sardegna, l’ultima con arrivo a Milano. In mezzo Dumoulin e tutti gli altri 161 che hanno finito il Giro (l’ultimo – Giuseppe Fonzi – ci ha messo quasi sei ore più di lui) sono passati dalla Sicilia, andando sull’Etna, e hanno poi risalito l’Italia fino ad arrivare a Ponte a Ema e Castellania (i paesi di Gino Bartali e Fausto Coppi); poi, nella terza e ultima settimana, hanno fatto su e giù da molte montagne. Il Giro d’Italia è conosciuto come “la corsa più dura nei luoghi più belli”: questi sono alcuni dei posti in cui è passata la gara, belli anche se di ciclismo non ve ne frega proprio niente.