Lewis Hamilton all'uscita dai box seguito da una Ferrari (WANG ZHAO/AFP/Getty Images)
  • Sport
  • domenica 9 Aprile 2017

Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio di Cina

Nel secondo GP del Mondiale di Formula 1, il pilota della Mercedes è stato in testa per tutta la gara, seguito a distanza da Sebastian Vettel e dalle due Red Bull

Lewis Hamilton all'uscita dai box seguito da una Ferrari (WANG ZHAO/AFP/Getty Images)

Per la quarta volta nella sua carriera, Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio di Cina della Formula 1, che si è corso questa mattina sul circuito internazionale di Shanghai. Dopo essere arrivato secondo nel primo GP del Mondiale 2017, Hamilton è riuscito a vincere il suo primo Gran Premio della stagione, per cui era anche il favorito: nelle prove e nelle qualifiche era stato il migliore e la sua Mercedes era sembrata avere una marcia in più rispetto alle altre monoposto. Sebastian Vettel non è riuscito nemmeno ad avvicinarsi ad Hamilton, ma ha concluso comunque al secondo posto, dimostrando per il momento di essere l’unico altro contendente. Le due Red Bull di Verstappen e Ricciardo hanno terminato la gara al terzo e al quarto posto, davanti alla Ferrari di Kimi Raikkonen.

Con Hamilton sempre in testa, le migliori cose del Gran Premio si sono viste nei duelli fra Vettel, Verstappen, Ricciardo e Raikkonen, con diversi sorpassi. Verstappen è riuscito a concludere al terzo posto nonostante sia partito dalla 16ma posizione: ha recuperato ben tredici posizioni, aiutato dalla pista bagnata, una condizione in cui solitamente fa vedere tutte le sue potenzialità come pilota, dato che ha solo 19 anni. Questo l’ordine d’arrivo del Gran Premio:

1. Hamilton (Mercedes)
2. Vettel (Ferrari)
3. Verstappen (Red Bull)
4. Ricciardo (Red Bull)
5. Raikkonen (Ferrari)
6. Bottas (Mercedes)
7. Sainz C. Jr. (Toro Rosso)
8. Magnussen (Haas)
9. Perez (Force India)
10. Ocon (Force India)
11. Grosjean (Haas)
12. Hulkenberg (Renault)
13. Palmer (Renault)
14. Massa (Williams)
15. Ericcson (Sauber)