• TV
  • sabato 1 aprile 2017

Netflix: le novità di aprile

La terza stagione di “Better Call Saul”, la seconda di “The Get Down” e l'ultimo spettacolo di Louis CK, tra le altre cose

Il catalogo di Netflix viene aggiornato di continuo: praticamente ogni giorno arriva qualcosa di nuovo e se ne va qualcosa di vecchio. La maggior parte dei nuovi titoli arriva però nei primi giorni di ogni mese, che è anche il momento in cui Netflix comunica alcune delle nuove cose che arriveranno nei giorni seguenti, in genere le più importanti. Come ogni mese abbiamo scelto le migliori nuove uscite dei primi giorni del mese e raggruppato le cose più importanti per cui si sa già una data d’uscita, da qui a fine aprile.

Tra le novità, le più importanti sono probabilmente la terza stagione di Better Call Saul, che comincerà l’11 aprile un giorno dopo la messa in onda negli Stati Uniti, con un episodio a settimana. Ma esce anche la seconda parte di The Get Down, la serie su Grandmaster Flash, uno degli inventori dell’hip hop. Poi arrivano un nuovo spettacolo di Louis CK, diversi film originali di Netflix (uno con Jake Johnson e uno con Adam Sandler) e alcuni filmoni già di qualche anno fa, come The MasterLa sottile linea rossa.

Sabato 1 aprile/1

Gotham (seconda stagione): è la serie di FOX ambientata nella città di Batman, che racconta come sono nati alcuni personaggi dell’universo della DC Comics. Il protagonista è James Gordon, il poliziotto (che poi diventa ispettore) amico di Batman, ma ci sono anche Bruce Wayne, Alfred, Harvey Bullock, Pinguino, Harvey Dent e molti altri. È piaciuta abbastanza: non se ne è parlato come di un capolavoro, ma neanche come di una serie noiosa o scritta male.

Blackhat: film del 2015 di Michael Mann, il regista dell’Ultimo dei Moichani, Alì, Heat e Collateral, che non dirigeva un film dal 2009 (era stato Nemico Pubblico). Il protagonista è Chris Hemsworth, che interpreta un ex detenuto che aiuta la polizia a rintracciare un pericoloso hacker. La critica lo ha soprattutto stroncato, perché è un film sugli hacker che non parla bene degli hacker.

Teen Wolf (quinta stagione): è una delle più popolari serie tv per adolescenti degli ultimi anni, cominciata nel 2011 e andata avanti per sei stagioni, trasmesse in Italia da MTV, Rai 4 e FOX. Parla di liceali e di lupi mannari, ed è basata sul film del 1985 Voglia di Vincere (che in lingua originale si chiamava proprio Teen Wolf), con Michael J. Fox.

Sabato 1 aprile/2

La sottile linea rossa: è uno dei film più famosi e apprezzati di Terrence Malick, tra i registi più famosi e apprezzati degli ultimi cinquant’anni. Se siete tra i moltissimi che non riescono a vedere i film di Malick, però, sappiate che questo è diverso da Tree of LifeThe New World: parla della battaglia di Guadalcanal, avvenuta durante la Seconda guerra mondiale nell’ambito della Guerra del Pacifico. Il cast è stellare: ci sono Jim Caviezel, Sean Penn, Nick Nolte, Adrien Brody, Woody Harrelson, John Cusack, George Clooney, John Travolta, Jared Leto, Miranda Otto, John Savage, John C. Reilly. È lunghissimo, ma è considerato tra i migliori film di guerra mai girati.

II settimo figlioè un film del 2014 del regista russo Sergej Vladimirovič Bodrov, basato sul romanzo fantasy L’apprendista del mago. Ci sono Jeff Bridges, Ben Barnes, Julianne Moore e Alicia Vikander. È un film di maghi ad ambientazione medievale: e questo dovrebbe bastare a farvi capire se è il vostro genere o no. Se siete incuriositi, sappiate che su Rotten Tomatoes ha un punteggio basato sulle recensioni dei critici del 13 per cento, e del 34 per cento sulla base dei giudizi del pubblico. Male.

Pet fooledè un documentario del 2016 sul cibo per gli animali domestici, che racconta come viene prodotto e quali sono i problemi dell’industria, e le potenziali ripercussioni sulla salute di cani e gatti del cibo scadente.

Sabato 1 aprile/3

Fast & Furious 7: settimo capitolo della famosissima saga di auto che si inseguono esplodendo che ha praticamente inventato un genere. Questo è l’ultimo con Paul Walker, l’attore che interpretava Brian O’Conner e che morì in un incidente stradale nel 2013. Ci sono anche Vin Diesel, Dwayne Johnson, Michelle Rodriguez e Kurt Russell.

Cinquanta Sfumature Di Grigioil primo film basato sulla serie di romanzi di E. L. James, uscito nel 2015 e con Jamie Dornan e Dakota Johnson. La storia probabilmente la conoscete già: un milionario si innamora di una giovane studentessa, e i due fanno molto sesso e in modi molto particolari.

Silicon Cowboys: è un documentario che racconta la nascita di IBM, storica società informatica americana nata da un’idea di tre amici in un ristorante del Texas nel 1911.

Le Divorce: Americane A Parigifilm del 2003 di James Ivory, con Kate Hudson, Naomi Watts, Leslie Caron, Glenn Close e Stockard Channing. Parla di una donna che raggiunge a Parigi la sorella, lasciata dal marito mentre è incinta, e si avvicina alla vita mondana della capitale francese.

Sabato 1 aprile/4

Unbrokenfilm del 2014 diretto da Angelina Jolie, con Jack O’Connell e Domhnall Gleeson. Parla di Louis Zamperini, atleta olimpico americano che partecipò alle Olimpiadi del 1936 a Berlino e combatté con l’esercito durante la Seconda guerra mondiale come aviatore. Nel 1943, durante una missione nel Pacifico, il suo aereo fu abbattuto e lui rimase alla deriva per più di 40 giorni, finché fu recuperato dai giapponesi e fatto prigioniero di guerra.

Minimalism: A Documentary About The Important Thingsè un documentario sul consumismo, che con interviste a molti esperti di settori diversi ricostruisce come siamo arrivati dove siamo e riflette sulle alternative.

The Bad Kids: documentario del 2016 girato nella Black Rock High School di Black Rock, in Arkansas, dove c’è un programma speciale per educare i ragazzi che hanno avuto problemi particolari e che hanno sviluppato caratteri difficili.

Domenica 2 aprile

The Masterè un film del 2012 di Paul Thomas Anderson, uno dei più apprezzati registi contemporanei, con Joaquin Phoenix, Philip Seymour Hoffman e Amy Adams. La storia è basata su quella di Lafayette Ron Hubbard, il fondatore di Scientology, ed è uno degli ultimi film di Hoffman, che è morto nel gennaio del 2014. Se ne parlò molto e piacque parecchio, quando uscì: vale la pena recuperarlo, se ve lo siete persi.

Martedì 4 aprile

2017: È il nuovo spettacolo di stand up comedy di Louis CK, tra i più famosi comici americani contemporanei. Lo spettacolo è molto divertente, ve lo assicura una parte di redazione del Post che lo ha visto dal vivo la scorsa estate.

The Good Wife (settima stagione)è l’ultima stagione di una delle più note serie tv giudiziarie di sempre. Esiste dal 2009 e parla di un’avvocato, Alicia Florrick, che torna a lavorare dopo tredici anni per provare l’innocenza di suo marito, un procuratore accusato di corruzione e coinvolto in uno scandalo sessuale. Oltre alla storia principale, ci sono però vicende e casi legali più brevi sviluppati puntata per puntata. The Good Wife negli anni è stata molto apprezzata dai critici e ha vinto moltissimi premi: la protagonista Julianna Margulies ha vinto tra le altre cose due Emmy e un Golden Globe.

Chewing Gum (seconda stagione): è una sitcom britannica su una ragazza molto religiosa che decide di avere una vita sessuale attiva e di scoprire più cose sul mondo.

Venerdì 7 aprile

The Get Down (seconda parte)la prima parte, trasmessa l’anno scorso, è stata una delle cose più apprezzate fatte da Netflix. Parla di Grandmaster Flash, dj del Bronx che negli anni Settanta rivoluzionò il modo in cui si potevano usare i piatti di un giradischi, intuendo che potevano essere usati come uno strumento musicale e contribuendo alla nascita dell’hip hop (e della musica elettronica, e di molte altre cose). L’ha creata Buz Luhrmann.

Win It Allè un film del 2017 presentato a marzo al South by Southwest, con protagonista Jake Johnson, cioè Nick di New Girl. Esce in esclusiva su Netflix, e parla di un uomo che accetta di custodire un borsone per un amico che sta andando in carcere, ma poi scopre che è pieno di soldi, e li spende. All’amico riducono la pena, e lui ha bisogno di recuperare in fretta i soldi.

Lunedì 10 aprile

Pitch Perfect 2musical del 2015 diretto, prodotto ed interpretato da Elizabeth Banks, sequel di Voices. Parla di un gruppo a cappella femminile, di una fittizia università americana, e c’è anche Snoop Dogg nel ruolo di se stesso.

Martedì 11 aprile

Better Call Saul (terza stagione)è lo spin off di Breaking Bad incentrato sul personaggio dell’avvocato Saul Goodman, interpretato da Bob Odenkirk. Negli Stati Uniti va in onda su AMC, una volta a settimana, il lunedì sera a partire dal 10 aprile. Sul catalogo italiano di Netflix verrà pubblicata una puntata a settimana, e non tutta la stagione insieme.

Kevin Hart: What Now?è lo spettacolo di stand up del comico americano Kevin Hart, che ha registrato davanti a 50mila persone a Philadelphia nel 2016.

Giovedì 13 aprile

Un fantastico via vai: film del 2013 di Leonardo Pieraccioni, che interpreta un uomo con famiglia che conduce una vita tranquilla, ma che per un equivoco si fa cacciare di casa dalla moglie che pensa abbia un amante, e decide di cambiare vita.

Sandy Wexler: è uno dei film dell’accordo che l’attore Adam Sandler ha fatto con Netflix. Lui interpreta un agente di Los Angeles negli anni Novanta, che si innamora di una sua cliente, una talentuosa cantante interpretata da Jennifer Hudson.

Tomorrowland: Il Mondo di Domaniè un film prodotto da Disney, con Britt Robertson e George Clooney. È un film di avventura un po’ fantasy, incentrato su una ragazza che trova una spilla in grado di condurre in un mondo parallelo e magico. È sceneggiato da Damon Lindelof (lui, quello di Lost).

Sabato 15 aprile

Italofilm italiano del 2014 sulla storia vera di un cane che comparve a Scicli, un paese siciliano, nel 2009, e che per superstizione si credette avere poteri speciali. Lo ha diretto Alessia Scarso.

Grimm (quinta stagione)è una serie di NBC cominciata nel 2011, parla di un detective di Portland con dei poteri soprannaturali che gli permettono di vedere delle strane creature che abitano in tutte le persone.

Martedì 18 aprile

Lucas Brothers: On Drugsspettacolo registrato alla Bell House di Brooklyn dei comici (e fratelli gemelli) Keith e Kenny Lucas.

Mercoledì 19 aprile

Plastic Oceandocumentario del 2016 del giornalista Craig Leeson, che insieme a scienziati e ricercatori ha viaggiato per gli oceani del mondo per documentarne il grado di inquinamento.

Venerdì 21 aprile

Girlboss (prima stagione)è una nuova serie originale di Netflix, prodotta da Charlize Theron e basata sulla vita di Sophia Amoruso, una donna con una vita avventurosa e ribelle che nel 2006 aprì un negozio di abiti usati su eBay e diventò un’imprenditrice di grande successo.

Martedì 25 aprile

Il Centenario Che Saltò Dalla Finestra e Scomparvefilm svedese basato sull’omonimo best seller di Jonas Jonasson, che racconta di un anziano che scappa dalla casa di riposo in cui vive, trova una borsa piena di soldi e finisce per essere inseguito dalla polizia e da un gruppo di criminali.

Venerdì 28 aprile/1

Small Crimesfilm del 2017 con Nikolaj Coster-Waldau, cioè Jaime Lannister di Game of Thrones. Non si sa molto della trama, se non che Coster-Waldau interpreta un ex poliziottto che finisce in prigione per tentato omicidio, e che quando esce si ritrova nei guai.

Rodney Kingè un film di Spike Lee sul famoso tassista afroamericano che fu picchiato brutalmente dalla polizia di Los Angeles nel 1991, mentre una telecamera riprendeva la scena. I poliziotti che lo avevano pestato furono assolti, e la sentenza scatenò le rivolte di Los Angeles del 1992, in cui morirono 54 persone.

Venerdì 28 aprile/2

Las Chicas del Cable: serie tv spagnola originale di Netflix, che racconta di quattro donne di origini diverse che nel 1929 vengono assunte come operatrici telefoniche nello stesso posto.

Dear White Peopleun’altra serie originale di Netflix, di cui si parla molto: è basata sull’omonimo film di Justin Simien del 2014, e parla di un gruppo di ragazzi afroamericani in una prestigiosa università statunitense frequentata prevalentemente da bianchi. La serie è stata contestata su Twitter da alcuni esponenti della cosiddetta alt-right, un movimento neonazista e razzista americano, che l’hanno accusata di essere “contro i bianchi”.

Casting Jonbenetdocumentario sull’irrisolto omicidio di JonBenet Ramsey, una bambina vincitrice di concorsi di bellezza uccisa nel 1996 dopo aver subito abusi sessuali.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.