Case devastate da un tornado lungo la Route 61 a Perryville, Missouri, 1 marzo 2017 (Robert Cohen, rcohen@post-dispatch.com)
  • Mondo
  • giovedì 2 Marzo 2017

La devastazione di un tornado in Missouri, dall’alto

Foto che mostrano bene la forza della tromba d'aria, che in un percorso di 25 chilometri ha distrutto 60 case

Case devastate da un tornado lungo la Route 61 a Perryville, Missouri, 1 marzo 2017 (Robert Cohen, rcohen@post-dispatch.com)

Queste fotografie scattate dall’alto a un gruppo di case lungo una laterale della Route 61 – sì quella famosa autostrada – a Perry County, in Missouri, mostrano bene la forza del tornado che martedì ha attraversato la zona per 25 chilometri, distruggendo abitazioni, case e gran parte dei possedimenti di 60 famiglie. Martedì notte una persona è morta a causa del tornado, dieci sono rimaste ferite. Il sindaco Ken Baer ha detto: «Riuscite a immaginarlo? Non puoi neanche guidare perché la tua macchina è andata, completamente. Tutto quel che ti resta è quello che hai addosso. Sessanta famiglie hanno appena perso tutto».

Il tornado ha attraversato per quasi due chilometri la città ed è poi proseguito lungo il fiume Mississippi arrivando fino ad Ava, in Illinois. Il Servizio meteorologico nazionale ha detto che i venti potevano superare i 185 chilometri orari.

Quello in Missouri non è l’unico tornado che si è verificato nel Midwest negli ultimi due giorni. A Ottawa, in Illinois, un altro potente tornado ha sradicato un albero che ha colpito e ucciso un uomo di 76 anni. Sempre in Illinois, a Crossville, un altro uomo è morto per le ferite provocate da una tromba d’aria. Altri tornado hanno causato danni in Arkansas, Indiana, Kentucky, Tennessee e Ohio.