• mercoledì 7 dicembre 2016

Un regalo di Natale al giorno: -18

"L'anno prossimo i regali di Natale li compro un mese prima"

“L’anno prossimo i regali di Natale li compro un mese prima”: è uno dei propositi più espressi dell’anno e anche dei più falliti. Ce lo ripromettiamo ogni volta, nell’ansia/panico da regali della vigilia, e poi ci ritroviamo in un batter d’occhio in una nuova ansia/panico da regali della vigilia. È inutile, solo alcuni supereroi ci riescono: per tutti gli altri, il Post ha pensato a un piano B, una soluzione accessibile anche agli umani, un esperimento di compromesso, una riforma elettorale imperfetta.
Un regalo di Natale al giorno: per un mese, fino al 24 dicembre, peschiamo un suggerimento dalle cose immediatamente acquistabili online su diversi siti. Uno solo al giorno, per non impegnarvi troppo: se avete qualcuno a cui sia adeguato, cliccate, comprate, e risolto. Se no, riproviamo il giorno dopo: non chiuderà la pratica, ma speriamo di aiutarvi a smaltirne una parte.

C’è stato dibattito, nella “Commissione del Post per i Regali di Natale per Tempo” (CPRNT), sull’opportunità di consigliare questo possibile regalo: non per bacchettonismo, anzi. Molti l’hanno trovato un pensiero romantico e generoso. Ma ci siamo detti che forse non è il genere di regalo che vorreste scartare la sera della vigilia assieme a tutti i vostri familiari, grandi e piccini: qualche imbarazzo va messo in conto. Epperò abbiamo concluso che questa rubrica volesse dedicarsi anche a tutte le occasioni di regalo prenatalizie: alla cena dell’ufficio, alla serata in due, alla Festa di Natale degli amici, eccetera. E poi, insomma, vedete voi: siete grandi.
E quindi, dopo accurate indagini e consultazioni, il nostro suggerimento è questo prodotto rinomato, un simulatore di sesso orale, e non uno qualsiasi. Qui c’è un pudico video, per darvi un’idea.

lelo

(se vi è più comodo lo vendono anche su Amazon, ma costa un poco di più).

– Tutti i regali di Natale, uno al giorno

(disclaimer: su alcuni dei siti linkati il Post ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni del prezzo; ma potete anche cercarli su Google)