(TIM)

TIMTag Slim: cos’è, quanto costa e come funziona

È un rilevatore GPS che permette di rintracciare oggetti o animali domestici con il proprio smartphone: un dispositivo per smemorati, insomma

(TIM)

TIMTag Slim è la nuova versione del rilevatore GPS di TIM: serve a controllare tramite un’app – disponibile sia per iOS che per Android – dove si trova in ogni momento un oggetto (o un animale domestico) a cui si tiene particolarmente. TIMTag Slim è disponibile da qualche giorno e permette di guardare attraverso l’app la posizione esatta e gli eventuali spostamenti di una bicicletta, uno zaino, un cane e così via. TIMTag Slim è l’evoluzione di TIMTag – in commercio da circa un anno – e come suggerisce il nome è più sottile e leggero. TIMTag Slim è spesso un centimetro e mezzo, è largo meno di quattro ed è alto poco meno di cinque. Costa 129 euro, che comprendono una TIM Card e 12 mesi di servizio incluso nel prezzo.

Come si attiva TIMTag Slim

Si può comprare sia online che nei negozi TIM, si attiva la TIM Card integrata all’interno del rilevatore GPS (e di conseguenza l’offerta che per i primi 12 mesi è inclusa nel prezzo) e si scarica l’APP TIMTag facendo i necessari settaggi. Passati i 12 mesi l’offerta si potrà rinnovare, per un costo di tre euro al mese, con addebito sulla TIM Card.

Cosa può fare TIMTag Slim

Ci sono sia la funzione “Dov’è ora” (per controllare di tanto in tanto dove si trova l’oggetto o l’animale associato al TIMTag SLIM) che la funzione “Seguimi”, per seguire in ogni istante gli eventuali spostamenti del rilevatore GPS (e di quello a cui è associato). Si può impostare un’area di sicurezza, per esempio per ricevere una notifica se il proprio cane dovesse uscire dal giardino e si può impostare l’allarme “Parking”, se il rilevatore GPS inizia a muoversi dopo una sosta prolungata (questo potrebbe tornare utile per una valigia, per esempio). TIMTag Slim è resistente all’acqua e ha una batteria con ricarica a contatto magnetico (basta appoggiarci sopra il dispositivo per far sì che si carichi). La batteria ha ovviamente una durata variabile: circa un giorno se si controlla costantemente il movimento del rilevatore GPS, fino a quasi una settimana se lo si usa di tanto in tanto, giusto per controllare che tutto sia dove dovrebbe essere.