Hayao Miyazaki, il 28 agosto 20142 (AP/Kyodo)
  • postit
  • lunedì 14 Novembre 2016

Hayao Miyazaki ha annunciato che farà un nuovo film di animazione

Hayao Miyazaki, il 28 agosto 20142 (AP/Kyodo)

Il 13 novembre la televisione giapponese NHK ha trasmesso un’intervista al famoso regista di film d’animazione Hayao Miyazaki che ha annunciato che lavorerà a un nuovo film, nonostante tre anni fa fosse andato in pensione. NHK lo ha intervistato perché Miyazaki sta da tempo realizzando tre cortometraggi animati per il museo dello Studio Ghibli (la casa di produzione da lui fondata nel 1985) che si trova a Tokyo. Il primo di questi cortometraggi si chiama Kemushi no Boro, cioè “Il bruco Boro”, e lo si potrà vedere solo nel museo. Il nuovo film in progetto sarà una versione allungata di questo cortometraggio, che racconta la storia di un «bruco piccolo e peloso, così piccolo che potrebbe essere schiacciato da due dita».

Secondo Miyazaki ci vorranno circa cinque anni perché questo film sia pronto; alla fine del lavoro avrà quindi 80 anni. Il produttore dello Studio Ghibli Toshio Suzuki ha detto che se Miyazaki dovesse morire prima della fine dei lavori sul film, un altro disegnatore della casa di produzione si occuperà di portare a termine il progetto. L’ultimo film di Miyazaki uscito al cinema è stato Si alza il vento, nel 2013.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.