Un seggio elettorale in una mensa scolastica a New York, 8 novembre 2016 (AP Photo/David Goldman)

Foto di una giornata particolare

Quelli che stanno votando e i posti strani in cui lo stanno facendo, insieme ai preparativi per la lunga notte

Un seggio elettorale in una mensa scolastica a New York, 8 novembre 2016 (AP Photo/David Goldman)

In queste ore negli Stati Uniti gli elettori stanno votando per scegliere il loro prossimo presidente – tra le altre cose – e dalle agenzie fotografiche arrivano moltissime loro fotografie: un ulteriore racconto per immagini di queste elezioni americane del 2016. Tra quelli fotografati finora ci sono i candidati Hillary Clinton e Donald Trump, con i rispettivi coniugi, e il candidato a vicepresidente del Partito Democratico Tim Kaine, insieme a bambini, donne e uomini di diverse età in coda a svariati seggi elettorali, allestiti in scuole, saloni di bellezza e altri posti che a noi sembrano strani (negli Stati Uniti i seggi elettorali vengono montati in tanti luoghi aperti al pubblico, anche se privati, purché rispondano a una serie di criteri: per esempio che ci sia un parcheggio, che siano accessibili ai disabili, che ci siano dei bagni e dei posti in cui installare le macchine per votare o i tavolini). Le foto mostrano poi dei gadget e dei generi alimentari di conforto per aspettare i risultati, a partire da biscotti con le facce dei candidati.