• Mondo
  • lunedì 24 ottobre 2016

In Cina c’è un ponte a forma di nodo

Le foto di 100 donne sui "nastri" di acciaio ondulato nel capoluogo dello Hunan, aperto da settembre

(Imaginechina via AP Images)

A Changsha, nella provincia dello Hunan, nella Cina centro-meridionale, a fine settembre è stato aperto al pubblico un ponte pedonale che ricorda un antico nodo cinese e che secondo i progettisti è basato su una sezione del nastro di Möbius. La struttura è composta da tre “nastri” di acciaio di colore rosso che si intrecciano cinque volte per una lunghezza complessiva di quasi 184 metri e con un’altezza massima di 22 metri. Il ponte fa parte dello sviluppo dello spazio pubblico del parco fluviale intorno al lago Meixi ed è stato progettato dallo studio d’architettura olandese NEXT. Il 23 ottobre, un’associazione locale ha organizzato uno spettacolo sul ponte con circa 100 donne vestite in abiti tradizionali.

Mostra commenti ( )