Immagini del libro "Motown. Il sound della giovane America" di Adam White e Barney Ales (Ippocampo)

La musica Motown da vedere

È uscito un bel librone illustrato sulla casa discografica più cool della storia della musica nera

Immagini del libro "Motown. Il sound della giovane America" di Adam White e Barney Ales (Ippocampo)

La casa editrice L’ippocampo ha tradotto e pubblicato un bel libro illustrato sulla storia della casa discografica Motown, una delle più leggendarie della storia della musica americana e quella che ha contribuito di più al successo internazionale e all’affermazione della musica soul e nera negli anni Sessanta e Settanta. Motown introdusse anche una estetica e delle mode che sono poi rimaste o riapparse ciclicamente anche fuori dalla musica, e in questo le immagini del libro sono ben più di un accessorio delle storie raccontate. E ci sono tutti quelli famosi – Marvin Gaye, Diana Ross, Michael Jackson, Smokey Robinson, i Temptations, Stevie Wonder – insieme a nomi rimasti meno famosi ma di grande successo ai tempi. Il libro si chiama Motown. Il sound della giovane America e i due autori sono Adam White e Barney Ales: il primo è un giornalista musicale di lungo curriculum che è stato poi anche vicepresidente della casa discografica Universal, il secondo è un ex presidente della stessa Motown e collaboratore del suo fondatore Barry Gordy. Il libro è uscito in Italia contemporaneamente agli Stati Uniti (era stato pubblicato a primavera nel Regno Unito).

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.