• Sport
  • venerdì 14 ottobre 2016

Le finali di Lega del baseball

Iniziano stanotte, sono come semifinali per le World Series ma chi vince ha già vinto il suo campionato: e a Chicago sono eccitati

Javier Baez dei Chicago Cubs durante le Division Series (Ezra Shaw/Getty Images)

Le Division Series – i quarti di finale, in pratica – dei playoff della Major League Baseball sono terminate giovedì notte con la quinta e decisiva partita tra Los Angeles Dodgers e Washington Nationals, vinta dai Dodgers, che hanno quindi ottenuto l’accesso alle finali di lega: che sono già due distinte finali di campionato, ma valgono anche come semifinali per l’accesso alle World Series. Le altre tre squadre che avevanno vinto le Division Series e che da stanotte giocheranno le American League Championship Series e le National League Championship Series sono Chicago Cubs, Toronto Blue Jays e Cleveland Indians. Le finali di lega si giocheranno da stanotte fino alla prossima settimana e al loro termine usciranno le due squadre che giocheranno le World Series tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre.

La storia più grossa di quest’anno è la possibilità – realistica, finora sono dati per favoriti – che una squadra di una città molto importante e orgogliosa come Chicago, che non vince le World Series dal 1908 e non le gioca dal 1945, possa finalmente interrompere questo “digiuno”, come è ormai noto nella storia del baseball americano: per farlo dovrà battere intanto i Dodgers nella relativa finale, e vincere il “pennant“. I Cubs sono andati molto forte per tutta la stagione regolare, in cui hanno ottenuto il più alto numero di vittorie, e hanno iniziato i playoff da grandi favoriti. Nelle Division Series hanno vinto tre partite su quattro contro i San Francisco Giants, che ad inizio stagione facevano parte del gruppetto di squadre favorite, aumentando così la loro quotazione per l’accesso alle World Series. I Los Angeles Dodgers, invece, hanno dovuto vincere la quinta gara contro i Washington Nationals per passare il turno, dopo essersi trovati in una situazione di parità alla quarta partita. Con la sconfitta di quest’anno sembra si stia creando una sorta di maledizione di ottobre per i Nationals, perché sono stati eliminati nelle Division Series anche nelle ultime due edizioni dei playoff a cui hanno partecipato, nel 2014 e nel 2012, alla quarta e quinta partita: per tre volte in cinque anni la città ha avuto l’illusione di arrivare finalmente dove finora non è mai arrivata nella storia della squadra.

L’altra finale verrà giocata dai Toronto Blue Jays e dai Cleveland Indians. I Blue Jays, squadra canadese che ha vinto due World Series negli anni Novanta, hanno giocato le American League Championship Series anche l’anno scorso, venendo però sconfitti dai Kansas City Royals, poi vincitori delle World Series. Nelle Division Series hanno eliminato i Texas Rangers con tre vittorie in tre partite. Gli Indians, che hanno eliminato i Boston Red Sox, partono sfavoriti.

Le finali di lega si giocheranno al meglio delle sette partite fino al 23 ottobre: due giorni dopo inizieranno le World Series. In Italia le finali di lega verranno trasmesse in diretta o in differita da Fox Sports, canale visibile solamente agli abbonati Sky. Qui trovate il calendario completo con gli orari americani e qui invece gli orari delle partite trasmesse in Italia da Fox Sports.

Mostra commenti ( )