La Hofstra University che ospiterà il dibattito. (AP Photo/J. David Ake)

Come vedere il dibattito Clinton-Trump

Dalle tre del mattino in tv o in streaming, in inglese o con traduzione simultanea in italiano

La Hofstra University che ospiterà il dibattito. (AP Photo/J. David Ake)

Hillary Clinton e Donald Trump, candidati del Partito Democratico e del Partito Repubblicano alla presidenza degli Stati Uniti, si confronteranno in tv per la prima volta in questa campagna elettorale lunedì 26 settembre alle 21 – quando in Italia saranno le tre del mattino di martedì 27 settembre – all’università di Hofstra, nello stato di New York. È un dibattito particolarmente atteso, molto più degli altri del passato recente, e non solo per l’attesa che i media stanno montando con dirette no-stop e spot in stile Super Bowl: ci si aspetta un pubblico superiore ai 100 milioni di persone, che ne farebbero il più visto di sempre.

Il dibattito Clinton-Trump in diretta streaming

Il confronto tv sarà trasmesso in Italia da SkyTg24 e RaiNews24, entrambi in chiaro, con traduzione simultanea in italiano. Se siete abbonati al pacchetto News di Sky potete seguirlo direttamente sulle tv americane, senza traduzione: lo trasmettono praticamente tutte, da CNN a FOX News, da ABC a MSNBC. Se non avete una tv a portata di mano, tenete conto che sia SkyTg24 che RaiNews24 si vedono gratuitamente in streaming, e che i dibattiti saranno trasmessi in streaming in inglese anche su Facebook e su Twitter.

Leggi anche: Guida al primo dibattito tra Hillary Clinton e Donald Trump

I dibattiti tra i candidati alla presidenza e alla vicepresidenza sono organizzati da una commissione indipendente, e possono parteciparvi tutti i candidati che nel periodo precedente al confronto arrivano almeno al 15 per cento dei consensi nella media dei sondaggi nazionali. Il dibattito durerà 90 minuti, senza interruzioni pubblicitarie, e sarà diviso in tre blocchi tematici da mezz’ora: “America’s Direction”, “Achieving Prosperity”, “Securing America”. Gli argomenti possono essere cambiati fino all’ultimo momento in base alle notizie di attualità. Il moderatore aprirà ogni segmento con una domanda a cui i candidati potranno rispondere per due minuti, senza interrompersi. Starà al moderatore poi portare avanti la discussione, permettendo ai due candidati di rispondersi a vicenda ma evitando continui botta e risposta.