• postit
  • venerdì 23 Settembre 2016

Betty Shelby, la poliziotta che ha sparato e ucciso il 40enne afroamericano Terence Crutcher a Tulsa, Oklahoma, è stata incriminata per omicidio colposo

Crutcher era stato fermato dalla polizia il 20 settembre mentre si trovava con la sua auto in mezzo a una strada. Subito dopo la notizia dell’uccisione si era parlato della possibilità che Crutcher potesse essere armato; poi sono stati diffusi due video – uno ripreso da un elicottero e uno dal cruscotto dell’auto della polizia – che mostrano invece che Crutcher non era armato ed era sempre rimasto con le mani sopra la testa, come ordinatogli dalla polizia. Crutcher è stato prima stordito da un taser di un agente e poi colpito da un proiettile sparato da Shelby. Crutcher è stato portato in ospedale ma all’arrivo era già morto.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.