C’è stato qualche problema con l’aggiornamento a iOS 10

Alcuni utenti segnalano di non essere riusciti ad aggiornare i loro iPhone e iPad direttamente dal dispositivo: Apple consiglia di collegarli al computer

iOS 10 è stato diffuso da Apple martedì 13 settembre poco dopo le 19 e, nelle ore seguenti, diversi utenti hanno segnalato di avere avuto problemi, in alcuni casi seri, con l’installazione dell’aggiornamento. La maggior parte delle segnalazioni riguardava l’impossibilità di installare correttamente il nuovo sistema operativo sugli iPhone e sugli iPad attraverso un aggiornamento “over the air”, cioè direttamente dal dispositivo senza collegarlo a un computer. Il processo di installazione si interrompeva e veniva indicato di collegare il dispositivo al computer per ripristinarlo e provare nuovamente a installare iOS 10. Chi non aveva fatto un backup del proprio iPhone o iPad rischiava quindi di perdersi per strada qualche dato, come foto e altri documenti.

Per chi avesse riscontrato il problema, l’assistenza di Apple consigliava di effettuare l’aggiornamento attraverso iTunes, quindi collegando il dispositivo al computer, e non “over the air”. La stessa Apple in seguito alle varie segnalazioni ha diffuso nella serata di ieri un breve comunicato per riconoscere il problema e annunciare di averlo risolto. Come per qualsiasi altro sistema operativo, prima di procedere con l’aggiornamento è comunque consigliabile effettuare prima un backup dei dati.