• postit
  • lunedì 12 Settembre 2016

Il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha avviato un’inchiesta interna sul nuovo incarico del suo predecessore José Manuel Barroso in Goldman Sachs

Il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha avviato un’inchiesta interna sul nuovo incarico del suo predecessore José Manuel Barroso in Goldman Sachs. Si tratta di una inchiesta senza precedenti. La banca di investimenti statunitense aveva scelto Barroso lo scorso luglio come consigliere e presidente non-esecutivo di Goldman Sachs International (GSI), ramo internazionale con sede a Londra. Barroso è stato presidente della Commissione europea dal 2004 al 2014 e primo ministro del Portogallo dal 2002 al 2004. Il caso sarà ora indagato dal comitato etico composto da tre persone: un ex giudice della Corte di giustizia dell’Unione Europea, un ex membro del Parlamento e un ex alto funzionario della Commissione. Il comitato verificherà, in particolare, la compatibilità del nuovo incarico di Barroso con i trattati che hanno a che a fare con le attività che gli ex presidenti e commissari possono condurre alla fine del loro mandato.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.