(Sean Gallup/Getty Images)
  • postit
  • lunedì 12 Settembre 2016

Il ballottaggio delle elezioni presidenziali austriache è stato rinviato

(Sean Gallup/Getty Images)

La mattina del 12 settembre Wolfgang Sobotka, ministro dell’Interno del governo austriaco, ha detto che le elezioni per eleggere il nuovo presidente dell’Austria saranno rinviate a causa di problemi con le modalità per votare via posta (alcuni elettori si sono lamentati della scarsa qualità della colla sulle buste ricevute per inviare il voto). Le elezioni si sarebbero dovute tenere il 2 ottobre e non si sa ancora quale sarà la nuova data: al momento si pensa che potrebbe essere il 27 novembre o il 4 dicembre. Un primo ballottaggio per l’elezione del nuovo presidente dell’Austria fu il 22 maggio e lo vinse il candidato dei Verdi Alexander Van der Bellen, battendo il candidato dell’estrema destra Norbert Hofer: Van der Bellen ottenne il 50,3 per cento dei voti, circa 30mila voti in più rispetto a Hofer. Il ballottaggio fu annullato per alcune irregolarità in fase di scrutinio.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.