Tim Cook, CEO di Apple, presenta i nuovi iPhone 7 (Stephen Lam/Getty Images)

iPhone 7, le cose da sapere

È stato presentato mercoledì da Apple a San Francisco, insieme alla nuova edizione degli Apple Watch: le foto

Tim Cook, CEO di Apple, presenta i nuovi iPhone 7 (Stephen Lam/Getty Images)

I nuovi iPhone 7 e Apple Watch Series 2 sono stati presentati mercoledì da Apple nel corso di un atteso evento speciale, organizzato presso il Bill Graham Civic Center di San Francisco, in California. Molte delle caratteristiche dei nuovi smartphone erano state anticipate dai siti di tecnologia nelle ultime settimane: iPhone 7 è esteticamente molto simile al suo predecessore, iPhone 6s, ma ha un processore più potente e una telecamera con una maggiore definizione, inoltre per la prima volta è impermeabile e resistente alla polvere. Apple ha anche aggiornato i suoi smartwatch, con un’edizione che ha chiamato Apple Watch Series 2: sono molto simili all’edizione precedente, ma sono impermeabili (quindi ci si può nuotare) e hanno il GPS per tenere traccia dei propri spostamenti quando ci si allena. Nelle prossime settimane, il CEO di Apple, Tim Cook, avrà il compito non semplice di convincere gli utenti a passare al nuovo iPhone 7, riuscendo a convincere sulle novità al suo interno, anche se all’esterno è rimasto uguale all’iPhone 6s, che a sua volta era uguale al precedente iPhone 6, presentato ormai nel 2014.

Come sono fatti i nuovi iPhone 7 e Apple Watch, per immagini

iPhone 7
Il nuovo iPhone 7 ha un design molto simile agli iPhone 6s, ma con alcune modifiche soprattutto nella parte posteriore, dove è stato ridisegnato l’alloggiamento della fotocamera. Lo schermo è da 4,7 pollici, mentre è da 5,5 pollici sul Plus, la versione più grande dello smartphone: le misure sono le stesse dell’edizione precedente, ma il display è stato migliorato, soprattutto per quanto riguarda la resa dei colori. Gli iPhone 7 sono i primi iPhone a essere resistenti all’acqua e alla polvere e la loro batteria, dice Apple, dura più di quanto sia mai durata sugli altri iPhone. Il nuovo processore A10 degli iPhone 7 è del 40 per cento più veloce rispetto all’A9 degli iPhone 6s, la resa della grafica è stata migliorata del 50 per cento.

Come da tradizione, Apple ha lavorato molto sulla fotocamera per la nuova versione del suo telefono. Il sensore è da 12 megapixel come sul modello precedente, ma è stato migliorato insieme alle lenti per fare in modo che raccolga più luce, offrendo quindi risultati migliori per quanto riguarda i colori e la resa quando si inquadrano soggetti poco illuminati. Su iPhone Plus gli obiettivi sono due, entrambi con sensore da 12 megapixel, ma con ottiche diverse per rendere possibile per la prima volta su un iPhone uno zoom ottico e non solo digitale. Il sistema consente di raggiungere due ingrandimenti (2x), che diventano 10 se si utilizza anche lo zoom digitale.

Prezzi e disponibilità
Il nuovo iPhone 7 costa 799 euro per il modello da 32 GB, 909 euro per quello da 128 GB e 1.019 euro per quello da 256 GB.
Il nuovo iPhone 7 Plus costa 939 euro per il modello da 32 GB, 1.049 euro per quello da 128 GB e 1.159 euro per quello da 256 GB.
Saranno disponibili in Italia a partire dal 16 settembre e potranno essere preordinati a partire dal 9 settembre.

AirPods
Come era stato anticipato da qualche mese, i nuovi iPhone 7 non hanno un’uscita audio per mini-jack, il classico spinotto di cuffie e auricolari: per ascoltare la musica o fare telefonate con auricolare si dovranno utilizzare cuffie con connettore Lightning, l’unica porta rimasta sullo smartphone e che viene già usata per caricarlo e per trasferire i suoi dati sul computer. In alternativa si può utilizzare un adattatore, compreso nella confezione degli iPhone 7, per collegare le proprie vecchie cuffie, oppure utilizzarne di wireless. Apple ne ha fatto una propria versione: si chiamano AirPods e funzionano con un chip W1 per la trasmissione di dati senza fili, ideato e sviluppato sempre da Apple. Lo stesso sistema è utilizzato da Beats, il produttore di cuffie di proprietà di Apple, che nei prossimi mesi metterà in vendita auricolari e altri dispositivi basati su W1.

I nuovi AirPods wireless, con custodia di ricarica inclusa, saranno disponibili a un prezzo di 179 euro da fine ottobre.


Apple Watch Series 2

Apple ha anche aggiornato i suoi smartwatch aggiungendo due caratteristiche attese da tempo: il GPS e la resistenza all’acqua. I nuovi Apple Watch Series 2 possono essere usati fino a una profondità di 50 metri, quindi anche quando si nuota o si fanno brevi immersioni, e hanno un GPS per tenere traccia dei propri spostamenti quando si fa attività fisica.

Prezzi e disponibilità
Apple Watch Series 2 sarà disponibile con cassa in alluminio color oro, oro rosa, argento o grigio siderale, altrimenti con cassa in acciaio inossidabile color argento o nero siderale e con vari cinturini a un prezzo a partire da 439 euro; la serie precedente è scesa di prezzo e inizia da 339 euro. I nuovi modelli saranno disponibili da fine settembre.

iOS 10 e macOS Sierra
iOS 10, la nuova versione del sistema operativo per iPhone e iPad, sarà disponibile come aggiornamento gratuito a partire dal prossimo 13 settembre.
La nuova versione del sistema operativo per i computer Apple, macOS Sierra, sarà disponibile come aggiornamento gratuito a partire dal prossimo 20 settembre.