(AP Photo/Michel Euler)
  • Sport
  • domenica 5 giugno 2016

Novak Djokovic ha vinto il Roland Garros

È il primo della sua carriera ed era l’unico trofeo del Grande Slam che gli mancava: in finale ha battuto il numero due al mondo Andy Murray

(AP Photo/Michel Euler)

Il tennista serbo Novak Djokovic, numero uno nel ranking mondiale, ha sconfitto nella finale del singolare maschile del torneo di tennis del Roland Garros lo scozzese Andy Murray, numero due al mondo. Djokovic ha perso il primo set della partita, ma poi si è ripreso e ne ha vinti tre consecutivi, per 3-6, 6-1, 6-2, 6-4. Con la vittoria di oggi, Djokovic ha ottenuto il suo primo Roland Garros in carriera e in questo modo ha vinto l’unico torneo del Grande Slam (come vengono chiamati i quattro tornei più importanti al mondo: Australian Open, Roland Garros, US Open e Wimbledon) che non era mai riuscito a vincere: nelle ultime quattro edizioni era arrivato per tre volte in finale, ma aveva sempre perso, l’ultima volta nel 2015 contro lo svizzero Stan Wawrinka.

Djokovic quindi è uno degli otto tennisti nella storia ad aver ottenuto il Career Grand Slam, il riconoscimento che un tennista riceve quando vince almeno una volta ciascuno dei quattro Slam. Gli altri sette sono alcuni dei tennisti più forti e vincenti di sempre: Fred Perry, Don Budge, Rod Laver, Roy Emerson, Andre Agassi, Roger Federer e Rafael Nadal. Fra le donne invece sono in dieci ad aver ottenuto un Career Grand Slam.

Il torneo di tennis degli Open di Francia, più noti come Roland Garros, era iniziato il 16 maggio a Parigi. È il più importante torneo di tennis al mondo sulla terra rossa e il secondo della stagione tra i tornei del Grande Slam. Il torneo è durato due settimane e ieri la tennista spagnola Garbine Muguruza ha vinto la finale del singolare femminile contro Serena Williams, ottenendo così a 22 anni il suo primo trofeo in un Grande Slam.

Al torneo maschile del Roland Garros non ha preso parte il tennista svizzero Roger Federer, che ha deciso di non partecipare solo pochi giorni prima dell’inizio, mentre lo spagnolo Rafael Nadal si è ritirato a causa di un infortunio al polso. Nadal ha vinto il torneo nove volte – più di qualsiasi altro tennista al mondo – e puntava quest’anno a vincerlo per la decima volta. Per arrivare in finale, Murray ha battuto ai quarti il francese Richard Gasquet e nelle semifinali il campione in carica Wawrinka. Djokovic invece ha eliminato il ceco Tomáš Berdych e l’austriaco Dominic Thiem. Oltre al Career Grand Slam, con la vittoria di oggi Djokovic ha ottenuto 28 vittorie consecutive nei principali tornei internazionali, una serie che nessun altro tennista ha mai raggiunto.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.