Megan Fox alla prima delle “Tartarughe Ninja” a Los Angeles, il 3 agosto 2014. (ROBYN BECK/AFP/Getty Images)

Megan Fox ha 30 anni

Foto e storia di una famosa soprattutto per quanto è bella: per qualche anno è stata dappertutto, prima di perdersi un po'

Megan Fox alla prima delle “Tartarughe Ninja” a Los Angeles, il 3 agosto 2014. (ROBYN BECK/AFP/Getty Images)

Megan Fox è forse l’attrice contemporanea che più di tutte le altre è famosa soprattutto per la sua bellezza. Appena il mondo si accorse di lei, dopo che aveva recitato in Transformers nel 2007, per qualche anno fu dappertutto: e tanto che il 4 agosto del 2009 Asylum.com, un sito dedicato a un pubblico maschile, istituì una giornata chiamata “A day without Megan Fox”: decise che per 24 ore non avrebbe pubblicato niente su Megan Fox, e propose agli altri siti rivali di fare lo stesso. Alcuni aderirono, altri – tipo il Sun – risposero boicottando il boicottaggio, e pubblicarono gallery e video dedicate a Megan Fox senza una vera ragione.

Fino a qualche anno fa sembrava che Fox dovesse diventare la diva, come si diceva una volta (“la nuova Angelina Jolie”, diceva qualcuno). Oltre a essere considerata una delle donne più belle del mondo, era brava a recitare, ed era carismatica abbastanza da poter diventare una credibile star. Poi le cose andarono diversamente, e Megan Fox ha fatto un po’ meno di quello che ci si aspettava. È nata il 16 maggio 1986 a Memphis, in Tennessee, e oggi compie 30 anni.

I suoi genitori divorziarono quando lei era piccola, e fu cresciuta dalla madre che si risposò qualche anno dopo. Ebbe un’educazione molto rigida e religiosa e durante l’infanzia frequentò assiduamente una chiesa pentecostale. A scuola non era popolare, andava più d’accordo con i ragazzi e veniva presa in giro dalle altre ragazze: Fox ha spesso detto di aver subìto episodi di bullismo quando era piccola, e che la celebrità è una cosa simile «ma su una scala globale, sei bullizzata da milioni di persone continuamente». Già allora comunque voleva fare l’attrice, e nel 2001 a 15 anni recitò il suo primo ruolo, una parte minore in Holyday in the sun, una commedia per la televisione del genere pre-adolescenziale. Dopo una serie di ruoli minori e comparse, ebbe la sua prima parte di un certo rilievo nel 2004, quando recitò in Quanto è difficile essere teenager!: interpretava la-ragazza-più-popolare-della-scuola, rivale della protagonista Lindsay Lohan, che peraltro è coetanea di Fox. Sempre nel 2004 sostituì a metà serie un’altra attrice nella sitcom Hope & Faith.

Con Transformers, il film di robottoni del 2007, Fox sbancò. Fu un successo commerciale enorme e lei diventò popolarissima, affermandosi immediatamente come “sex simbol”. Le riviste di tutto il mondo cominciarono a dedicarle servizi e copertine, e le sue interviste venivano puntualmente riprese da tutti i media, anche per la sua disinvoltura a parlare di questioni legate alla sua vita sessuale. Nel 2009 girò il sequel di Transformers, “La vendetta del caduto”, e avrebbe recitato anche nel terzo film se non avesse combinato un guaio. Disse che il regista Michael Bay sul set era un po’ come Hitler, e successe un prevedibile patatrac: Bay qualche anno dopo disse che era stato Steven Spielberg, produttore della serie di film, a voler licenziare Fox. Spielberg ha però negato questa versione. In ogni caso nel terzo Transformers come protagonista femminile fu scelta Rosie Alice Huntington-Whiteley. Fox e Bay tornarono poi a lavorare insieme nel film Tartarughe Ninja.

Dopo Transformers, Fox recitò come protagonista nell’horror Jennifer’s Body, e poi infilò uno dietro l’altro una serie di ruoli importanti in film piuttosto brutti (Jonah HexPassion Play) e qualche parte minore, nel Dittatore di Sacha Baron Cohen e in Questi sono i 40 di Judd Apatow. L’operazione delle Tartarughe Ninja è stata praticamente uguale a quella di Transformers, ma il film – del quale uscirà un sequel, sempre con Fox, nel 2016 – ha avuto molto meno successo.

Più recentemente Fox ha recitato in una serie di episodi di New Girl, interpretando un nuovo personaggio che gli sceneggiatori hanno dovuto pensare per sostituire la protagonista Zooey Deschanel, che era incinta durante le riprese. Fox dal 2004 ha una relazione con l’attore Brian Austin Green, cioè il David Silver di Beverly Hills 90210. In mezzo Fox e Green si sono lasciati, sono tornati insieme, si sono sposati, hanno avuto due figli, hanno divorziato e lei ne aspetta un terzo, sempre con Green.