(Tullio M. Puglia/Getty Images)
  • Sport
  • domenica 15 Maggio 2016

Serie A, il Palermo resta: la classifica finale

Ha vinto contro il Verona, e rimarrà in Serie A il prossimo anno: anche il Carpi ha vinto, ma non è bastato ed è retrocesso

(Tullio M. Puglia/Getty Images)

La Serie A 2015/2016 si è conclusa ieri sera con le ultime partite della 38esima giornata: Lazio-Fiorentina, finita 2 a 4, Palermo-Verona, finita 3 a 2, e Udinese-Carpi, finita 1 a 2. Sabato 14 maggio avevano giocato la loro ultima partita di campionato sei delle prime sette squadre in classifica di Serie A: la Juventus ha vinto 5 a 0 contro la Sampdoria, Napoli e Roma hanno vinto contro Frosinone e Milan e il Sassuolo ha battuto l’Inter. Nel pomeriggio di domenica, l’Empoli ha battuto il Torino e l’Atalanta ha vinto contro il Genoa. La Juventus ha vinto il campionato già da qualche giornata e ieri c’è stata la premiazione e i successivi festeggiamenti.

risultati-serie-a

Al secondo e al terzo posto della classifica finale di Serie A sono arrivate quindi Napoli e Roma, con 82 e 80 punti (la Juventus ne ha 91). Il Napoli accede così direttamente ai gironi di Champions League; la Roma dovrà invece giocare i preliminari di Champions League e, se dovesse superarli, accederebbe alla fase a gironi. L’ultima squadra che retrocede in Serie B è il Carpi, che anche se ha vinto non ha superato il Palermo. Per sapere chi giocherà in Europa League si dovrà aspettare la finale di Coppa Italia di sabato 21 maggio, tra Juventus e Milan.

classifica-serie-a

Intanto l’attaccante del Napoli Gonzalo Higuaín sabato sera ha fatto tre gol: in questa Serie A ne ha segnati in tutto 36 e mai nessuno ne aveva fatti così tanti: ha superato il primato precedente – 35 gol – che era detenuto dallo svedese Gunnar Nordahl, che lo aveva stabilito nel campionato 1949/1950, giocando nel Milan.

Chi va in Europa League?

La questione che riguarda chi giocherà l’Europa League della prossima stagione dipende dal risultato della finale di Coppa Italia che Milan e Juventus giocheranno il 21 maggio: se dovesse vincere la Juve in Europa League andrebbero Inter, Fiorentina e Sassuolo (che dovrebbe però giocare i preliminari). Se dovesse vincere il Milan in Europa League andrebbero invece Milan, Inter e Fiorentina (che dovrebbe in questo caso giocare i preliminari).

Chi va in Serie B?

Verona, Frosinone e Carpi sono le squadre che sono retrocesse in Serie B. Di Verona e Frosinone si sapeva già prima di stasera, mentre nel posticipo di domenica si è salvato il Palermo – vincendo contro il Verona – a scapito del Carpi.