(AP Photo/Gregorio Borgia)
  • Sport
  • domenica 3 Aprile 2016

Lazio-Roma 1-4

La Roma ha vinto nettamente con gol di El Shaarawy, Džeko, Florenzi e Perotti: la Lazio non è mai stata in partita

(AP Photo/Gregorio Borgia)

Aggiornamento delle 17: la Roma ha battuto la Lazio 4-1. Per la Roma hanno segnato Stephan El Shaarawy, Edin Džeko, Alessandro Florenzi e Diego Perotti. L’unico gol della Lazio è stato segnato da Marco Parolo.

***

Lazio e Roma giocheranno contro oggi pomeriggio alle 15 in una delle partite della 31esima giornata di Serie A. Lazio-Roma è una delle partite più attese dell’anno da entrambe le tifoserie e un anno fa, di questi tempi, fu decisiva per le prime posizioni di campionato. La Lazio, che allora era in grande forma, doveva giocare contro la Roma che stava attraversando un periodo negativo: la Roma vinse 2-1 e consolidò il secondo posto. Quest’anno la situazione di partenza è capovolta: la Roma sta andando molto bene ed è terza in classifica, mentre la Lazio arriva da una stagione mediocre – è attualmente ottava in campionato – ed è appena stata eliminata dall’Europa League. La partita sarà arbitrata da Luca Banti.

Come arriva la Lazio
Piuttosto male: viene da una serie di cattivi risultati e ha moltissimi giocatori importanti infortunati. È stata appena eliminata dall’Europa League dopo aver perso a sorpresa 3-0 in casa contro lo Sparta Praga, e in campionato non ha praticamente più obiettivi: per sperare di qualificarsi per l’Europa League dovrebbe superare Milan e Sassuolo – che attualmente sono a 7 e 6 punti di distanza – e sperare che la Juventus vinca la Coppa Italia (in quel caso la sesta classificata in Serie A si qualificherebbe per l’Europa League). In difesa ha fuori per infortunio o squalifica praticamente tutti i titolari: Stefan de Vrij, il miglior difensore centrale della scorsa Serie A, è fuori per infortunio da inizio stagione, mentre recentemente si sono infortunati i terzini Dušan Basta, Ștefan Radu e Abdoulay Konko; mentre Senad Lulić è squalificato. Non sta bene nemmeno Sergej Milinković-Savić, uno dei migliori centrocampisti di questa stagione. In molti legano le brutte prestazioni della Lazio anche al brutto momento di Felipe Anderson, il giocatore più talentuoso della Lazio: Anderson non segna da quasi due mesi e sembra molto poco in forma. Nelle ultime settimane i giornali sportivi hanno scritto che difficilmente l’allenatore Stefano Pioli verrà riconfermato per la prossima stagione.

Come sta la Roma
Molto meglio della Lazio: in Serie A non perde dal 24 gennaio e ha vinto 8 delle ultime 9 partite che ha giocato. Le cose sembrano essere molto migliorate da quando l’allenatore Luciano Spalletti ha sostituito Rudi Garcia: la squadra ha cominciato a giocare in maniera molto più fluida e imprevedibile – anche perché Spalletti ha inserito parecchie rotazioni tra i centrocampisti e i due attaccanti centrali, Edin Džeko e Diego Perotti – e gli acquisti del mercato di gennaio si sono inseriti molto bene. Oltre a Perotti, che da quando è arrivato alla Roma non ha saltato nemmeno una partita, è in grande condizione anche Stephan El Shaarawy, che negli ultimi due anni aveva alternato periodi in cui era infortunato a prestazioni mediocri (nell’ultima settimana El Shaarawy ha segnato anche in Nazionale, nella partita contro la Germania). Nelle ultime tre partite la Roma ha battuto in maniera convincente Udinese e Fiorentina e ha pareggiato contro l’Inter.

Probabili formazioni
La Roma non ha praticamente problemi di formazione: Spalletti ha a disposizione quasi tutti i giocatori della rosa a parte le riserve William Vainqueur e Norbert Gyömbér. Dalla formazione titolare rimarrà probabilmente fuori Edin Džeko, mentre Diego Perotti potrebbe giocare da “falso 9”. Spalletti potrebbe però decidere di giocare col 4-2-3-1: in quel caso rimarrebbe fuori Daniele De Rossi, e Perotti giocherebbe dietro Džeko. La Lazio giocherà in difesa con sole riserve, mentre a centrocampo e in attacco la situazione è migliore: a centrocampo ci saranno Lucas Biglia, Marco Parolo e Danilo Cataldi, mentre davanti giocheranno sugli esterni Antonio Candreva e Felipe Anderson, mentre davanti uno fra Miroslav Klose – che quest’anno non ha ancora segnato in Serie A – e Alessandro Matri.

LAZIO (4-3-3): Marchetti, Patric, Mauricio, Hoedt, Braafheid, Cataldi, Biglia, Parolo, Candreva, Felipe Anderson, Matri.
ROMA (4-3-3): Szczesny, Florenzi, Rüdiger, Manolas, Digne, Pjanic, Nainggolan, De Rossi, Salah, Perotti, El Shaarawy.

Dove vederla
Lazio-Roma sarà visibile in tv a pagamento sulle piattaforme di Sky Sport – sul canale 251 – e di Mediaset Premium, sul canale 371. In streaming, la partita sarà visibile a pagamento sulle rispettive piattaforme SkyGo e Premium Play.