(KENZO TRIBOUILLARD/AFP/Getty Images)
  • Mondo
  • martedì 22 Marzo 2016

Il memoriale improvvisato a Bruxelles

In molti hanno scritto messaggi di solidarietà con dei gessetti colorati in Piazza della Borsa: le foto

(KENZO TRIBOUILLARD/AFP/Getty Images)

Oggi pomeriggio, poche ore dopo gli attentati all’aeroporto di Zaventem e alla stazione della metropolitana, molte persone si sono riunite in Piazza della Borsa a Bruxelles per lasciare fiori e messaggi scritti a terra con dei gessetti colorati per ricordare i morti negli attacchi. Poco prima delle otto del mattino ci sono state due esplosioni all’aeroporto di Zaventem, poco distante da Bruxelles e poco dopo le nove una terza esplosione nella stazione metropolitana di Maalbeek, non lontano dalla zona dove si trovano le sedi delle principali istituzioni dell’Unione Europea: ci sono almeno 31 morti e più di 180 feriti, e c’è stata una rivendicazione dell’ISIS (un riassunto breve qui).