Cuadrado dopo il secondo gol della Juve (LaPresse - Daniele Badolato)
  • Sport
  • mercoledì 16 Marzo 2016

La Juve ha perso ed è fuori dalla Champions League

Ma in un modo incredibile, facendosi rimontare due gol, ed era ancora avanti al novantesimo: è finita 4-2 per il Bayern dopo i supplementari

Cuadrado dopo il secondo gol della Juve (LaPresse - Daniele Badolato)

La Juventus è stata eliminata dalla Champions League dopo aver perso per 4 a 2 la partita di ritorno degli ottavi di finale contro il Bayern, a Monaco di Baviera. La partita di andata era finita 2-2 a Torino, e stasera la Juventus era riuscita a trovarsi in vantaggio di ben due gol a zero – con gol di Pogba e Cuadrado nel primo tempo – pur essendo sfavorita dai pronostici, e fuori casa. Ma il Bayern ha segnato con Lewandowski al 73mo minuto, e poi con Muller addirittura al 91mo. Sul 2-2 le squadre sono andate ai tempi supplementari, e nel secondo il Bayern ha segnato con Alcantara e Coman.