La scrittrice inglese Zadie Smith il 14 marzo 2014 (Rolf Vennenbernd/picture-alliance/dpa/AP Images)

A novembre uscirà un nuovo romanzo di Zadie Smith

"Swing Time" è la storia di due amiche che sognano di diventare ballerine di tip tap nella Londra multiculturale tra gli anni Ottanta e Novanta

La scrittrice inglese Zadie Smith il 14 marzo 2014 (Rolf Vennenbernd/picture-alliance/dpa/AP Images)

A novembre 2016 uscirà il nuovo romanzo della scrittrice inglese Zadie Smith: si intitolerà Swing Time ed è il primo di Smith dopo NW (Mondadori, 2013), definito dal New York Times uno dei dieci migliori libri del 2012Swing Time – che sarà pubblicato dalla casa editrice inglese Hamish Hamilton, parte del gruppo Penguin Random House – è il quarto romanzo di Smith, diventata famosa in tutto il mondo con Denti bianchi (Mondadori, 2001), il suo primo libro che fu un caso letterario in tutto il mondo. Il titolo del romanzo è ispirato a un film del 1936 con Fred Astaire e Ginger Rogers, distribuito in Italia con il nome Follie d’inverno.

Swing Time racconta la storia di due ragazze provenienti da un contesto multietnico che sognano di diventare ballerine di tip tap. Le protagoniste sono amiche, ma solo una delle due ha talento: la loro amicizia, nata durante l’infanzia, si rompe quando diventano grandi senza più rimarginarsi. Tracy, la più brava, diventerà una ballerina professionista mentre la narratrice – che non ha nome – diventerà l’assistente di una cantante pop. Come NW, Swing Time è in parte ambientato nella parte nord-occidentale di Londra, in parte in Africa occidentale. La storia si svolge tra gli anni Ottanta e gli anni Novanta.

La copertina del nuovo romanzo di Zadie Smith nell’edizione inglese

swing time copertina

 

Smith aveva già dato qualche anticipazione sul nuovo romanzo a un reading che si è tenuto alla Johns Hopkins University, a Baltimora negli Stati Uniti, lo scorso novembre. Il 26 febbraio, a un evento organizzato da Penguin, la scrittrice ha ufficialmente presentato il libro (che si può prenotare su Amazon) e due ballerine hanno eseguito alcuni passi di tip tap sulla nuova canzone di Beyoncé, Formation.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.