Dolcenera. (LaPresse/Matteo Rasero/Federico Guberti)
  • TV
  • giovedì 11 febbraio 2016

Sanremo 2016, i musicisti con i nastri arcobaleno

Le foto dei cantanti che hanno indossato o portato sul palco i colori cari a chi difende i diritti degli omosessuali

Dolcenera. (LaPresse/Matteo Rasero/Federico Guberti)

Durante le prime tre serate del Festival di Sanremo 2016, diversi cantanti sono saliti sul palco portando nastri con i colori dell’arcobaleno, uno dei simboli più utilizzati dalla comunità LGBT (Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender) nelle manifestazioni e negli eventi organizzati per promuovere la parità dei diritti tra tutte le persone. Tra i cantanti che hanno portato i nastri ci sono stati Enrico Ruggeri, Noemi, i Bluvertigo, Patty Pravo ed Eros Ramazzotti. Sul palco alcuni cantanti hanno mostrato altri oggetti arcobaleno e ci sono state dichiarazioni, più o meno esplicite, sull’importanza dei pari diritti in un momento molto importante per il loro avanzamento con la votazione in Senato della legge Cirinnà.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.